Liberare il lavello della cucina è un compito che può richiedere molto tempo ed essere noioso. Fortunatamente, questi consigli pratici ti permetteranno di pulire le tue tubature in modo naturale e di risparmiare tempo.

Può essere difficile sturare uno scarico anche quando si utilizzano prodotti chimici costosi. Perché non farlo, in questo caso, utilizzando un prodotto naturale? Scopri come arrivarci seguendo i nostri consigli!

Sale

Per sturare facilmente lo scarico e quindi le tubazioni, si consiglia di utilizzare sale e aceto, due ingredienti presenti in ogni cucina. Per farlo vi basterà  versare nello scarico mezza tazza di sale e un bicchiere di aceto bianco . Dopo 20 minuti versare due litri di acqua calda (attenzione a non farla bollire per non danneggiare i tubi). Successivamente i residui presenti nelle tubazioni si elimineranno da soli. Non esitate a ripetere l’operazione tutte le volte necessarie, se ancora nessun risultato, provate il seguente consiglio.

Aceto e bicarbonato

Se i problemi al lavandino sono ricorrenti, il problema potrebbe derivare dai tubi. In questo caso potete rimediare utilizzando gli ingredienti che avete in cucina! Prendi mezza tazza di bicarbonato di sodio e la stessa quantità di sale che mescolerai. Dopo aver versato questa combinazione nello scarico, aggiungete un bicchiere di aceto bianco caldo, attendete 10 minuti e aggiungete acqua bollente. È efficace!
Usa il bicarbonato di sodio. fonte: sp

Soda

Oltre a versare sale o  bicarbonato di sodio  nello scarico, esiste un altro trucco ingegnoso che funzionerà con un po’ di olio di gomito:
  1. Incorpora due dosi di cristalli di soda nello scarico del tuo lavello o lavandino;
  2. Versare 200 ml di aceto bianco;
  3. Lasciare agire per almeno un’ora.
Per una maggiore efficacia si consiglia di aggiungere nello scarico un litro di acqua bollente. Il tuo lavandino si ostruirà spontaneamente! Se necessario è possibile utilizzare anche una ventosa. Dopo aver applicato questo consiglio, puoi anche attuare una tecnica di prevenzione per evitare che gli scarichi si ostruiscano. Consiste nel versare regolarmente acqua calda nel lavandino o nel lavabo mescolata con da 2 a 5 dosi di cristalli di soda o bicarbonato di sodio. Questi ingredienti eliminano i cattivi odori e puliscono le tubazioni. Si prega di notare che questi prodotti devono essere usati con cautela. È consigliabile proteggersi. Considera l’idea di indossare dispositivi di protezione come occhiali o guanti. Si consiglia inoltre di leggere le istruzioni per l’uso, così come è fortemente consigliato tenere questi prodotti lontano dalla portata dei bambini o degli animali domestici.

Come evitare che lo scarico si intasi regolarmente?

Uno scarico  intasato può portare a un lavandino o un lavandino bloccato. Ecco perché deve essere pulito regolarmente. Perché quest’ultimo accumula cibo, grasso e altri residui. In caso di blocco, non è necessario ricorrere ai servizi di un idraulico o  ricorrere a costosi prodotti chimici . Esiste un semplice trucco basato su un prodotto naturale che può aiutarti a sbloccare lo scarico.
Lavandino intasato. fonte: sp