Press ESC to close

Perché mettere un bicchiere di aceto in frigorifero la sera?

Oggigiorno i moderni frigoriferi hanno funzioni specifiche per evitare la formazione di cattivi odori. Tuttavia, nonostante le loro elevate prestazioni, nessuno di loro è esente da spiacevoli sorprese. Quando il frigorifero è pieno di cibi di ogni tipo, prima o poi rischiano di fuoriuscire odori forti. E a volte quando apri la porta, l’odore è insopportabile. Come curarlo? Con un consiglio molto semplice, veloce ed economico che vi sveliamo!

Regola fondamentale: per mantenere il vostro frigorifero in buone condizioni più a lungo e privo di sporco, è fondamentale pulirlo periodicamente con cura. Ma questa manutenzione non basterà ad eliminare i cattivi odori che compaiono regolarmente. Tra il contrasto degli aromi, la presenza di certi cibi mal conservati e la formazione di muffe, è difficile sfuggire. Ma a volte non è necessariamente necessario raddoppiare gli sforzi: puoi optare per soluzioni naturali e ingegnose che faranno la differenza.

Un bicchiere di aceto in frigorifero: il consiglio efficace che ti mancava!

Frigo

Prima di applicare questo metodo, riordinare ordinatamente l’interno del frigorifero. Controlla la presenza di cibi scaduti o ammuffiti, riordina gli scaffali e dai un’occhiata alle pareti del frigorifero per assicurarti che non siano state versate bevande come latte o vino.

Successivamente, pulite accuratamente ogni superficie prima di mettere mezzo bicchiere di  aceto bianco  in frigorifero e lasciarlo agire tutta la notte. Proprio in questo periodo, quando il frigorifero non è aperto, l’aceto catturerà ogni odore sgradevole per eliminarlo completamente.

Aceto bianco: il segreto per una pulizia profonda

aceto bianco

Alcune persone pensano che basti pulire i cassetti per risolvere il problema. Ma, in realtà, è nelle pareti del frigorifero che generalmente si accumulano residui di cibo e odori fastidiosi.

Il vantaggio dell’aceto bianco: oltre ad eliminare  i cattivi odori  dal frigorifero grazie alla punta in vetro, questo ingrediente naturale sarà molto efficace anche nel pulire in profondità l’interno dell’elettrodomestico. Ricordiamo che questo prodotto non è solo un deodorante, ma è rinomato per le sue prestazioni di pulizia, rimozione delle macchie e sgrassaggio.

Niente è più efficace di questo tipo di aceto, il cui odore è meno forte di quello dell’aceto di sidro. Ti permetterà di eliminare ogni traccia di sporco ed evacuare tutti gli odori fastidiosi.

Consigli d’uso  : Basta diluire un bicchiere di aceto bianco in una bacinella d’acqua, immergervi un panno in microfibra, strizzarlo e utilizzarlo per pulire varie zone, come ripiani, cassetti e altre superfici. Successivamente è sufficiente asciugare con un panno di cotone.

Come vi abbiamo spiegato sopra, è solo dopo questa pulizia profonda che potrete applicare la punta di mezzo bicchiere di aceto conservato in frigorifero.

NB  : per chi lo desidera, in alternanza con l’aceto, è possibile utilizzare una tazzina con i fondi di caffè. È anche un deodorante molto efficace per assorbire tutti gli odori sgradevoli che fuoriescono dal frigorifero.

Come mantenere il frigorifero pulito e inodore ogni giorno?

Pulisci il frigorifero

Il  frigorifero  può essere pulito ogni giorno in modo rapido ed efficace per evitare la formazione di cattivi odori.

Ti consigliamo di utilizzare uno spruzzino riempito per due terzi d’acqua al quale potrai aggiungere, utilizzando un imbuto, una tazza piena di aceto bianco. Chiudete bene lo spray e agitatelo leggermente per ottenere un detergente naturale super efficace, utile per pulire ripiani, acciaio e tutto l’interno del frigorifero.

In più, con questa soluzione puoi anche rimuovere il calcare dai rubinetti e lucidare il piano cottura.

Ricorda, il frigorifero deve essere pulito accuratamente almeno una volta al mese, per garantire un’igiene ottimale, evitando batteri e muffe molto pericolosi per la salute.

NB:  i frigoriferi di ultima generazione hanno la funzione di sbrinamento automatico, mentre gli altri devono essere sbrinati.