Press ESC to close

Perché è sconsigliato lavare i tappetini da bagno in lavatrice?

Se tendi a buttare tutto in lavatrice, è ora di cambiare quella cattiva abitudine. Alcuni articoli per la casa non devono essere messi in lavatrice, in quanto potrebbero danneggiarla! Se non vuoi ritrovarti con una pesante bolletta di riparazione, scopri perché non è consigliabile lavare i tappetini da bagno in lavatrice.

Gli articoli da bagno sono un vero e proprio terreno fertile per i batteri. Si sporcano rapidamente a causa dell’umidità stagnante nel bagno e diventano un terreno fertile per batteri e muffe. I tappetini da bagno non fanno eccezione. Tuttavia, lavarli in lavatrice non è sempre una buona idea. Spieghiamo perché…

Molte persone ci pongono la seguente domanda: “Possiamo mettere un tappetino da bagno in lavatrice?”

Tappetino da bagno

Non importa quanto siano sporchi, i tappetini da bagno non dovrebbero mai andare in lavatrice. Rischiano di danneggiarlo!
La maggior parte delle lavatrici a caricamento frontale dispone di grandi cestelli rotanti che possono ospitare oggetti grandi e pesanti. Alcune persone potrebbero quindi pensare erroneamente che queste macchine possano lavare il loro tappetino da bagno. Solo che non è così.

Leggi anche: Come pulire un rubinetto del bagno senza graffiarlo?

Se è sconsigliato farlo, è a causa della loro capacità di assorbimento. Questo perché secondo  Scott Flint ,un esperto tecnico riparatore di elettrodomestici, i tappetini da bagno assorbono molta acqua quando vengono lavati in lavatrice. Finiscono quindi per pesare più di quanto tollera la lavatrice. Il peso, insieme alla velocità della centrifuga, danneggia la lavatrice.

E non è tutto! Oltre a danneggiare l’interno dell’elettrodomestico, i tappetini da bagno possono anche danneggiare il motore di scarico. Secondo Flint, i tappetini da bagno hanno un supporto in gomma che si disintegra durante il ciclo di lavaggio, a causa della temperatura. I piccoli pezzi di gomma che si staccano bloccano la pompa di scarico e intasano non solo il motore, ma anche la linea di scarico.

Lavatrice

Il tappetino da bagno può anche danneggiare una parte importante della lavatrice. È il cuscinetto del tamburo rotante che subisce gravi danni dalla forza della centrifuga. Queste riparazioni possono, secondo Flint, essere molto costose. Suggerimento extra: per scoprire se il tamburo rotante è ancora in buone condizioni, controlla se fa rumore quando lo maneggi a mano. Se senti un rumore sordo, significa che il cuscinetto posteriore è danneggiato. Questo problema tecnico rischia di fermare la centrifuga della lavatrice.

E i tappetini senza gomma, ma a pelo lungo?

Anche se il tappetino non ha il retro in gomma, non lavarlo in lavatrice. Le lunghe fibre del tappeto possono staccarsi durante il lavaggio e ostruire la linea di scarico.

Tappeti da bagno a pelo lungo

Come lavare a mano un tappetino da bagno? Se pulire in una lavanderia a gettoni non ti parla, prova questi trucchi…

I tappetini da bagno sono un vero e proprio terreno fertile per i batteri. Umidi, favoriscono facilmente lo sviluppo di batteri, muffe e cattivi odori. Per motivi igienici, Deyan Dimitrov, direttore di Laundryheap, un servizio di lavanderia online, consiglia di lavare i tappetini da bagno una volta alla settimana. Raccomanda inoltre di sostituire i tappetini da bagno ogni due anni.

Per evitare un pesante conto di riparazione, perché non lavare a mano il tappetino da bagno? È più facile di quanto pensi. Devi solo sapere come procedere. Ecco un semplice trucco per lavare a mano il tappeto del bagno.

  1. Scuotere il tappeto per rimuovere polvere e detriti;
  2. Riempi la tua vasca con acqua tiepida;
  3. Aggiungi qualche cucchiaio di liscivia;
  4. Metti un asciugamano sul pavimento, in modo da non bagnare il pavimento ;
  5. Immergi il tappetino nella vasca;
  6. Pulire le macchie con una spugna;
  7. Svuota la vasca e risciacqua il tappeto con acqua fredda;
  8. Lasciare asciugare il tappeto all’aria. Intriso d’acqua, il tuo tappetino da bagno potrebbe bagnare il pavimento della tua casa, se lo sposti per asciugarlo altrove. È quindi meglio strizzare l’acqua in eccesso per velocizzare l’asciugatura, quindi stendere il tappeto su uno stendibiancheria che collocherete all’interno della vasca in modo che l’acqua in eccesso possa defluire. Successivamente, puoi asciugarlo all’aria, se possibile.

Dimitrov sconsiglia inoltre di lavare in lavatrice tappetini da bagno con supporto in gomma. Per trovare tappeti puliti, senza rovinarne la gomma, consiglia di spruzzare aceto bianco diluito sui tappeti ogni settimana. Composto da acido citrico, l’aceto bianco agisce come disinfettante naturale. L’acidità dell’aceto è anche un’arma formidabile contro sporco, grasso e batteri.

Leggi anche: Cattivi odori dal forno? basta un cucchiaio di questo prodotto: assorbe tutti gli odori

Quali altri capi non possono essere lavati in lavatrice?

Oltre al tappetino da bagno, Flint consiglia di evitare di lavare in lavatrice tutti i capi che assorbono grandi quantità di acqua durante il lavaggio. Questi oggetti diventano più pesanti quando sono bagnati. Quindi danneggiano la lavatrice nello stesso modo in cui farebbe il tappeto del bagno. Ecco un elenco non esaustivo di capi che non devono essere lavati in lavatrice.

  • Piumini
  • Sacchi a pelo
  • Tende
  • Letti per cani
  • Coperte ponderate
  • Altri tappeti in casa

Per prolungare la vita della tua lavatrice ed evitare costose riparazioni, fai attenzione a ciò che metti nel cestello della lavatrice. Non tutto va bene per essere lavato in lavatrice!

Leggi anche: Ricetta smacchiatore fatto in casa: anche le macchie più ostinate spariranno