“Come si mettono le scorze di limone sui vetri?!” è una domanda che possiamo ben porci quando non sappiamo a cosa serva questo metodo, beh immaginate che sarete meno sorpresi una volta che avrete capito in cosa consiste questa pratica. Dietro questo semplice gesto c’è la soluzione di un problema doloroso e molto comune nelle case.

È ormai risaputo che la scorza di limone o l’agrume stesso non si limitano agli usi culinari.  Questi sono importanti ingredienti per la pulizia della casa che sono molto apprezzati dagli appassionati di pulizia responsabile. Dalla lavastoviglie, al lavello, ai banconi della cucina, il limone funziona meravigliosamente in diverse zone della casa come un detergente senza pari. Ma allora perché posizionare le scorze accanto alle finestre del tuo interno? Bene, è un’altra delle loro abilità che scopriremo: il potere di respingere le mosche.

Vola 4

Metti le scorze di limone vicino alle finestre e tieni lontane le mosche

scorze di limone 2

Le mosche sono fastidiose per diversi motivi. Lasciano i loro escrementi sulle finestre e sulle superfici della casa, danzano attorno al cibo e ti ronzano intorno alla testa… non è molto piacevole tutto ciò… Inutile negarlo, è difficile sostenerli e questo soprattutto perché a volte si radunano in massa nell’aria. E che dire di tutte le volte che ti è sembrato di dover tenere le finestre chiuse mentre preparavi da mangiare? È decisamente il momento di essere un passo avanti a questi parassiti! Buone notizie, il limone è proprio l’ingrediente chiave che ti aiuterà a raggiungere questo obiettivo:

Leggi anche:Spremete qualche goccia di succo di limone nell’acqua in cui state bollendo l’uovo! Non crederai ai tuoi occhi

  • Affettare un limone per rimuovere la pelle
  • Metti le bucce dentro un tovagliolo di carta e poi chiudilo
  • Adagiare le scorze di limone sul davanzale della cucina. Le mosche non sopportano l’odore e saranno costrette ad andarsene.

Ora puoi lasciare le finestre socchiuse senza preoccuparti di un’invasione di mosche nella tua cucina! Si noti che per perpetuare l’efficacia del trucco, è necessario sostituire regolarmente le scorze di limone. In definitiva, è sempre bene trovare modi per evitare pesticidi e altri insetticidi dannosi per la salute.

Perché mettere i chiodi di garofano in un limone? L’altro grande trucco

Pianta di chiodi di garofano su mezzo limone

Un trucco antimosche particolarmente efficace, piacevole alla vista e profumatissimo? Sì sì, esiste ed è probabilmente il preferito di molti di noi per questi stessi motivi. Il metodo dei  chiodi  di garofano piantati in un limone ci ricorda che è possibile tenere lontane le mosche da casa apportando un certo tocco decorativo ai nostri interni. Questo repellente profumato è la combinazione di due ingredienti i cui odori sono troppo potenti perché le mosche continuino a volare intorno alla tua testa! Per rendere questo insetto naturale repellente e così piacevole per i nostri sensi, beh cosa c’è di più semplice…? Guarda tu stesso:

  • Prendi dei chiodi di garofano
  • Taglia un limone a metà
  • Infilzare mezzo limone con i chiodi di garofano (se lo desideri, puoi fare lo stesso per l’altra metà)
  • Assicurati di fornire l’intera superficie degli agrumi

L’odore del limone è già difficile da sopportare per le mosche, l’aggiunta di chiodi di garofano sarà troppo irritante per il loro olfatto e saranno costrette a fuggire dal perimetro della vostra casa. 

Quali altri trucchi anti-mosche naturali?

A parte il potere repellente del limone, sappi che in casa hai altri ingredienti che possono esserti utili per allontanare le mosche da casa tua. Questo è il caso del basilico e dell’aceto bianco:

Repellente all’aceto bianco fatto in casa

Puoi anche realizzare una trappola piuttosto ingegnosa usando l’aceto bianco:

  • Con un paio di forbici tagliate il collo di una bottiglia di plastica quindi posizionatelo capovolto (lato tappo) all’interno della bottiglia;
  • Versare sul fondo della bottiglia 4 cucchiai di aceto bianco e altri 4 di sapone liquido;
  • Mescola tutto;
  • Posiziona la tua nuova trappola sul davanzale della finestra.

Tutti gli insetti sensibili agli odori si avvicineranno. Una volta su di esso, cadono e non escono più. Non hai bisogno di prodotti chimici e la tua casa rimarrà pulita.

Basilico, un altro consiglio per scacciare le mosche in modo naturale: un rimedio contro i parassiti

Basilico 4

Come con limone e chiodi di garofano, l’odore del basilico allontana le mosche. Devi solo smaltirlo in diversi punti della casa e i parassiti scompariranno immediatamente. Considera i davanzali delle finestre e vicino alla porta d’ingresso. Se ti piace usarlo come repellente, perché non coltivarlo direttamente a casa ?

Leggi anche: Infila qualche chiodo in un limone: il trucco che ti risparmia un sacco di fatica

Alcuni consigli per prevenire l’arrivo delle mosche e spaventarle

Se le punte repellenti sono super utili, ci sono anche alcuni consigli per prevenire al meglio l’infestazione di mosche. Ecco alcuni dei più notevoli:

  • Frutta e verdura sono i primi elementi a marcire e marcire, cosa che, come sai, attira mosche in abbondanza e persino altri insetti. Se vuoi evitare di trovarti davanti a uno spettacolo ripugnante, conservali correttamente o semplicemente consumali.
  • Tieni presente che le mosche odiano l’odore di citronella, geranio o persino lavanda. Godere!

Se le mosche sono abituate a visitarti, non esitare a prendere nota di questi suggerimenti repellenti e facili da usare.

Leggi anche:Perché devi avere una fetta di limone in macchina?