Press ESC to close

Perché dovresti mettere una bottiglia d’acqua nel serbatoio del WC?

Il WC è la stanza che consuma più acqua della casa. Quando si tira lo sciacquone si utilizzano dai 6 ai 12 litri d’acqua, l’equivalente di 3500-3800 litri d’acqua all’anno per persona. Per risparmiare, la cosa migliore da fare è ridurre il volume dell’acqua nel WC. Ti spiegheremo come arrivarci utilizzando una semplice bottiglia d’acqua!

Chi ci avrebbe creduto ? Una semplice bottiglia di plastica può ridurre il consumo mensile di acqua. Se stai ancora cercando una soluzione per risparmiare acqua, prova questo suggerimento che ti aiuterà a limitare il flusso d’acqua nel WC.

Come puoi ridurre il consumo di acqua utilizzando una semplice bottiglia nel WC?

Esiste un modo semplice ed economico per ridurre il consumo di acqua. Prendi semplicemente una bottiglia d’acqua usata e procedi come segue. Ciò ti consentirà di risparmiare una grande quantità di acqua ogni giorno.

  • Metti una bottiglia d’acqua nel serbatoio del WC

Bottiglia d'acqua nella toilette

Il principio è semplice. Basta aprire il serbatoio del WC e inserirvi una bottiglia piena d’acqua, quindi chiuderlo. Tuttavia, durante questa operazione, fare attenzione a non bloccare il meccanismo di scarico con la bottiglia.  Ciò ridurrà il volume dell’acqua contenuta nel serbatoio.  Infatti, con una bottiglia all’interno del serbatoio, lo scarico non potrà più contenere la stessa quantità d’acqua, riducendo così il consumo di 1,5 litri d’acqua ad ogni utilizzo.

Attenzione: è sconsigliato posizionare un mattoncino al posto della bottiglia. Con il passare del tempo, le particelle del mattone potrebbero ostruire i tubi.

Altri suggerimenti per risparmiare l’acqua della toilette

Oltre alla punta della bottiglia d’acqua, esistono altre soluzioni per ridurre il consumo mensile di acqua. Si comincia con semplici azioni da mettere in pratica a casa.

  • Controllare eventuali perdite d’acqua nella toilette

Riparazione della toilette

Non è raro notare un improvviso aumento del consumo di acqua. Ciò potrebbe essere dovuto a una perdita d’acqua dalla toilette.  Quindi, prima di pensare a risparmiare acqua, prova a identificare la fonte del problema.  Per verificare che l’acqua non esca dalla toilette, versa del colorante alimentare nella ciotola e osserva il risultato. Se le pareti cambiano colore in pochi minuti significa che sono necessarie delle riparazioni.

  • Regolare la posizione del galleggiante all’interno del serbatoio del WC

Ora che il problema è risolto, puoi risparmiare acqua con questo semplice consiglio. Aprire il serbatoio del WC e modificare la posizione del galleggiante.  Infatti posizionandolo più in basso potrai ridurre il livello di acqua utilizzata nel serbatoio.  In questo modo potresti risparmiare qualche soldo in più sulla bolletta dell’acqua.

  • Usa l’acqua della doccia nella toilette

Secchio sotto la doccia

Capita spesso di aspettare qualche secondo prima di entrare nella doccia. Il motivo è noto: bisogna aspettare che l’acqua si scaldi! Nel frattempo è possibile raccogliere l’acqua che scorre per evitare eventuali sprechi. Metti un secchio sotto la doccia e lascialo riempire. Quando l’acqua inizia a scaldarsi, togli il secchio e mettilo da parte.  Successivamente, quest’acqua può essere versata nella tazza del water.  È possibile riempire direttamente il serbatoio con quest’acqua, procedura che può tuttavia rivelarsi noiosa!

  • Scegli uno scarico a doppio comando per il tuo WC

Il funzionamento dello scarico WC a doppio comando è semplice. Il pulsante grande permette di scaricare il wc con una grande portata d’acqua mentre il pulsante piccolo permette di scaricare una quantità d’acqua minore.  Questo sistema è sempre più diffuso e consente di risparmiare dai 3 ai 6 litri di acqua ad ogni scarico del WC.  Ecco allora un buon motivo per cambiare la vostra toilette!

Come avrai capito, ridurre il consumo di acqua inizia adottando quotidianamente azioni semplici, facili ed economiche. Prova subito il consiglio della bottiglia d’acqua e riuscirai a ridurre la bolletta dell’acqua questo mese!