Press ESC to close

Perché devi lavare il pavimento con acqua e sale?

Se resta l’ingrediente di punta che utilizziamo quotidianamente per condire i nostri piatti cucinati, in casa il sale ha tutt’altro utilizzo. Come l’aceto e il bicarbonato, il sale è infatti il ​​complice perfetto per rendere più facili alcune faccende domestiche. Ehi, per esempio, hai mai pensato di usarlo per pulire i tuoi pavimenti? Questo potrà sembrarvi strano, ma è una soluzione naturale che veniva comunemente applicata dalle nostre nonne. Contro ogni previsione, il sale è un detergente molto efficace che ti aiuterà a rimuovere rapidamente lo sporco, scacciare le energie negative e far brillare i tuoi pavimenti!

Nei propri menù è fortemente consigliato ridurre il consumo di sodio per evitare ritenzione idrica, sovrappeso o ipertensione. Ma, quando si tratta di pulire casa, puoi usarlo senza moderazione: le piastrelle di ceramica si sporcano meno velocemente e i pavimenti in parquet sono lucenti!

Vediamo ora quali sono i vantaggi di applicare acqua salata per la manutenzione dei vostri pavimenti.

Attrezzatura per il lavaggio del pavimento

Perché lavare il pavimento con il sale? I benefici dell’acqua salata

Questo suggerimento sarà utile per tutti i membri della famiglia. Soprattutto se ci sono animali domestici in giro! A causa dei peli sparsi ovunque, sia i bambini che gli adulti rischiano di sviluppare alcune allergie. È qui che entra in gioco il sale: quando si tratta di pulire, i suoi benefici sono sorprendenti. Non solo elimina tutti quei fastidiosi peli, ma elimina anche rapidamente le macchie e deodora l’ambiente. Il sale eliminerà facilmente gli odori sgradevoli diffusi da cani o gatti. Lavare i pavimenti con acqua salata non solo elimina polvere e germi, ma dona un’atmosfera confortevole e sana alla tua casa o appartamento.

Non è tutto. Il sale ha più di un asso nella manica: mantiene i fiori freschi più a lungo, scongela il congelatore, respinge le formiche, impedisce l’ingiallimento dei mobili in vimini, deodora le scarpe, pulisce il forno, rimuove le macchie di vino dai divani, lucida i mobili in bronzo o rame , tiene lontana la muffa, sbianca il bucato… e la lista potrebbe continuare!

Preparazione dell’acqua salata

Innanzitutto, hai bisogno di acqua calda.  Aggiungi 2 o 3 cucchiai di sale  in un secchio. Puoi prendere sale marino con additivi profumati, che rinfresceranno piacevolmente lo spazio e lasceranno la casa con un buon odore.

Quando si puliscono i pavimenti, è necessario prestare particolare attenzione agli angoli, ai battiscopa e alle altre aree in cui si accumula la polvere. La soluzione di acqua salata ti consentirà di disinfettare in sicurezza lo spazio abitativo dei bambini piccoli, delle persone con allergie o asma. Inoltre, il sale eliminerà facilmente gli odori sgradevoli diffusi da cani o gatti.

La ciliegina sulla torta: se il pavimento è in legno, brillerà molto più del solito. Se è piastrellato, tenderà a sporcarsi meno velocemente! Attenzione, questo consiglio è vietato sul marmo.

Acqua con sale

Acqua salata per eliminare le energie negative

Non meno importante è l’energia della casa, che richiede anche una pulizia regolare. Fin dall’antichità esiste la tradizione di lavare i pavimenti con sale. Questo semplice rimedio non solo ci aiuta a mettere ordine e a eliminare lo sporco, ma migliora anche l’aura della stanza. Secondo alcune credenze, il sale porta pace, fortuna e benessere negli ambienti chiusi.

Aggiungere sale all’acqua con cui lavi i pavimenti avrebbe quindi un impatto significativo sul consumo energetico della tua casa.

Questo particolare lavaggio per pulire un appartamento o una casa ha lo scopo di rimuovere l’energia negativa accumulata.

Come riconoscere l’energia negativa immagazzinata in una casa? Alcuni segnali sono inconfondibili:

  • I bambini spesso prendono il raffreddore.
  • Soffri di insonnia o fai brutti sogni.
  • Le piante d’appartamento seccano e muoiono nonostante la regolare manutenzione.
  • Gli apparecchi elettrici non funzionano più o vengono danneggiati ripetutamente.
  • Qualcuno è morto di recente in questa casa.
  • Sei sempre a corto di soldi.
  • Le cose scompaiono improvvisamente senza alcuna spiegazione.

Secondo alcune credenze sarebbe saggio pulire la casa con acqua salata anche quando il rapporto coniugale sta venendo a mancare, quando le tensioni familiari aumentano, quando i bambini diventano sempre più disobbedienti e quando gli animali muoiono.

Si parla poi di una “pulizia energetica” che conferisce al sale potenti benefici, sia mistici che spirituali, capaci di purificare la casa.