Press ESC to close

Perché bisogna mettere le patate in acqua fredda prima di cuocerle?

Grazie alla loro diversità culinaria, le patate novelle sono una fonte ideale di carboidrati per l’estate. Serviti caldi o freddi, bolliti o arrostiti, sono gustosi e facili da preparare. Scopri perché dovresti metterli sempre in acqua fredda prima di cuocerli. Una cosa è certa: i tuoi piatti miglioreranno in qualità!

Le patate novelle sono deliziose e leggere da mangiare in estate. Sapevate che, per una migliore cottura, è fondamentale immergerli in acqua fredda?

Le patate novelle sono molto richieste in questa stagione. Possono essere preparati come guarnizione, in diversi modi: fritti, bolliti o al forno. A seconda di come si sceglie di prepararli, questi alimenti hanno anche un segreto. Se, ad esempio, scegliete di lessarli e poi di cuocerli in padella, sappiate che dovranno prima essere scolati dall’acqua in cui sono stati lessati e sciacquati in acqua fredda. Ecco perché dovresti seguire questo suggerimento.

Qual è il segreto delle patate novelle?

Sbucciare le patate

Le patate novelle sono una prelibatezza e piacciono a grandi e piccini! Possono essere preparati in diversi modi. Che tu scelga di friggerli, bollirli o cuocerli al forno, saranno deliziosi. Ma per ottenere un ottimo risultato bisogna conoscere anche questo segreto!

Ad esempio, se vuoi cuocerli in una pentola, fai prima bollire per 15-20 minuti. Quindi, dopo la bollitura, devono essere scolati e sciacquati in diverse acque fredde. La ragione ? In questo modo potranno sbucciarsi più facilmente. Un altro consiglio è quello di metterli in acqua e sale. Con questa tecnica avete la possibilità di tagliarli prima e poi cuocerli. Potrete quindi conservarli in forno per meno tempo.

Cosa succede se non li metti a bagno in acqua fredda?

Quando non metti in ammollo le patate, l’amido contenuto nella verdura si mescola con l’acqua e crea una sostanza densa e farinosa. Ecco una ricetta che potete preparare con deliziose patate novelle.

Una ricetta per patate novelle al forno con rosmarino e aglio

Tagliare le patate novelle

Per preparare questa ricetta vi serviranno:

  • 1 kg di patate novelle
  • 2 o 3 rametti di rosmarino
  • Sale e pepe
  • 2-3 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio

Metodo di preparazione

Le patate dovranno essere prima messe a bagno in acqua fredda per eliminare più facilmente la buccia. La pelle può essere sbucciata usando un pelapatate.

Sbucciare le patate

 

Vanno poi tagliati a cubetti, lasciando i più piccoli interi. Lavare e poi asciugare con carta assorbente per eliminare l’acqua in eccesso. Successivamente, sbucciate l’aglio e tritatelo. Mescolare le patate con il sale, aggiungere l’aglio, l’olio e il rosmarino tritato. Preriscaldare il forno a 220 gradi, mettere la carta da forno nello stampo e adagiare le patate.

Non mettere acqua nella teglia né coprire la teglia con fogli di alluminio, per non creare vapore. Ridurre la temperatura del forno a 200 gradi Celsius e cuocere le patate per mezz’ora, fino a doratura.