Il tuo congelatore è pieno di brina? Oltre alla perdita di spazio, ciò ne compromette le prestazioni e consuma molta più elettricità. Non aspettare che lo strato di brina diventi spesso, agisci!

Il tuo congelatore è pieno di brina? Oltre alla perdita di spazio, ciò ne compromette le prestazioni e consuma molta più elettricità. Non aspettare che lo strato di brina diventi spesso, non appena vedi che si forma della brina all’interno dell’apparecchio, devi sbrinare. Idealmente, l’operazione dovrebbe essere eseguita due volte l’anno. Secondo ADEME (Agenzia per la Transizione Ecologica), uno strato di brina di 3 mm rappresenta un consumo in eccesso pari al 23% del consumo annuo di elettricità del tuo congelatore. Grazie allo sbrinamento regolare puoi risparmiare fino a 30 euro all’anno a seconda del tipo di elettrodomestico.

La tecnica più semplice, ma anche la più lunga, per sbrinare un congelatore

La tecnica più semplice, ma anche la più lunga, per sbrinare un congelatore
Prima di rimuovere il ghiaccio dal congelatore o dal frigorifero, prendi alcune precauzioni. Inizia svuotando l’elettrodomestico conservando tutto il cibo in un frigorifero. Disponi i panni sul pavimento, ma anche sui ripiani del frigorifero, e se il tuo congelatore è dotato di tubo di scarico, ricordati di mettere una bacinella sotto. Tutto quello che devi fare è scongelare. Il metodo semplice e classico: staccare la spina e lasciare la porta aperta. Il ghiaccio si scioglierà da solo. Facile sì, ma possono volerci 24 ore. Non molto pratico se hai il congelatore pieno di cibo. Fortunatamente esistono soluzioni per accelerare il processo.

La tecnica del vapore per velocizzare lo sbrinamento del freezer

La tecnica del vapore per velocizzare lo sbrinamento del freezer
Non vuoi aspettare 24 ore affinché il tuo congelatore si sbrina? Grazie al trucco del vapore ci vorranno meno di 30 minuti. Svuotare il congelatore, scollegare l’apparecchio e proteggere il pavimento con i panni. Metti una ciotola o una pentola con acqua bollente nel tuo elettrodomestico, avendo cura di posizionare sotto un sottopentola o un panno. In pochi minuti il ​​vapore scioglierà la brina e i blocchi di ghiaccio si staccheranno. È magico. Tutto quello che devi fare è gettarlo nel lavandino e pulire il dispositivo.

Spruzza acqua bollente per sbrinare il congelatore

Spruzza acqua bollente per sbrinare il congelatore
Un altro metodo per accelerare il processo di scongelamento è spruzzare acqua bollente sulle pareti del frigorifero per sciogliere il ghiaccio più velocemente. Ricordatevi di portare con voi un panno per pulire le pareti, ma anche di proteggere il pavimento con uno spazzolone per evitare danni.

Il consiglio poco conosciuto per evitare la brina nel frigorifero e nel congelatore

Il consiglio poco conosciuto per evitare la brina nel frigorifero e nel congelatore
Se di tanto in tanto è necessario sbrinare il congelatore, è possibile posizionare anche sui ripiani o sul fondo del frigorifero e del congelatore un tappetino antigelo che impedisce, o almeno rallenta, la formazione di brina grazie alla sua materiale isolante. Una soluzione economica perché questi tappetini costano solo tra i 10 e i 15 euro.

La tecnica della spatola per scongelare un congelatore

La tecnica della spatola per scongelare un congelatore
Per togliere la brina dal congelatore potete provare il metodo più conosciuto e utilizzato, quello della spatola. Ma attenzione, fate attenzione a scegliere un oggetto in legno o in plastica per non ferirvi o danneggiare il dispositivo. Non utilizzare mai oggetti metallici, coltelli o oggetti appuntiti. Una mossa sbagliata e potresti forare la parete del tuo congelatore o, peggio, tagliarti. Buono a sapersi: se c’è troppa brina, questo metodo risulterà un po’ complicato e faticoso. In questo caso, preferisci una delle altre tecniche.

La tecnica dell’asciugacapelli per sbrinare il congelatore: attenzione

La tecnica dell'asciugacapelli per sbrinare il congelatore: attenzione
Questa tecnica circola molto su internet. Tuttavia, non lo consigliamo. Quando si scioglie, il ghiaccio si trasformerà in acqua e rischierai la folgorazione. Se però vuoi proprio provare questa soluzione per velocizzare il processo di scongelamento, ecco le regole di sicurezza da seguire:

  • Lasciare una distanza di 30 cm tra l’asciugacapelli e il congelatore;
  • Controllare spesso che le pareti non siano calde.

La semplice tecnica della spugna per sbrinare il congelatore

La semplice tecnica della spugna per sbrinare il congelatore
Questo metodo sarà efficace solo se sulle pareti del congelatore c’è poca brina. Procurati una spugna e una ciotola (o un secchio) di acqua calda. Immergi la spugna in acqua calda e strofina il ghiaccio per scioglierlo. Tieni la ciotola accanto a te perché dovrai immergere nuovamente la spugna regolarmente. Tutto quello che devi fare è pulire il congelatore, senza dimenticare le guarnizioni

La tecnica semplice per sbrinare il congelatore

La tecnica semplice per sbrinare il congelatore
Un ultimo metodo per sbrinare il congelatore è utilizzare uno spray sbrinante. A seconda dello spessore della brina, l’operazione richiederà dai 15 ai 30 minuti, o anche qualche ora se lo strato di ghiaccio è davvero molto spesso. Puoi acquistare questo tipo di spray in qualsiasi negozio di bricolage. Dopo aver scollegato l’apparecchio e posizionato i panni, spruzzare la brina sulle superfici del congelatore. Lascia che il prodotto funzioni e osserva la caduta dei blocchi di ghiaccio. È magico! Successivamente sarà necessario pulire accuratamente l’apparecchio perché il prodotto non deve assolutamente venire a contatto con gli alimenti.

La fase di pulizia dopo lo scongelamento

La fase di pulizia dopo lo scongelamento
Il frigorifero e il congelatore sono sbrinati. Dobbiamo ora passare alla fase di pulizia. Potresti anche approfittare del fatto che il dispositivo è vuoto per lucidarlo da cima a fondo. Togliere le griglie e i cassetti e pulirli con un panno inumidito con acqua calda e aceto bianco. Pulisci le pareti del tuo dispositivo con la stessa miscela. Non dimenticare i sigilli. Potrai quindi ricollegare il dispositivo e riorganizzare i tuoi materiali di consumo.