Ti consigliamo di familiarizzare con come coltivare correttamente le piantine di pomodoro in modo da poter ottenere in seguito un buon raccolto.

Oltre a coltivare le piantine, devi anche seguire le regole di irrigazione, concimazione e pizzicamento.

Tempo per la semina dei pomodori per le piantine:

Tutto dipende dalle condizioni climatiche. Nelle zone meridionali i pomodori vengono piantati prima rispetto a quelle settentrionali. In media, la semina inizia a metà febbraio e termina a metà marzo.

Vale anche la pena concentrarsi sulla varietà di pomodori.

Le varietà ultra precoci e precoci maturano in 80-105 giorni.

Le varietà di mezza stagione maturano in 110-120 giorni.

Le varietà tardive maturano in 125-140 giorni.

Le varietà tardive dovrebbero essere piantate prima come piantine in modo da avere il tempo di raccogliere.

Dopo la semina, i semi germineranno per circa una settimana, vale anche la pena tenerne conto. Dopo il trapianto, devono essere concessi cinque giorni per adattarsi.

Pertanto, è necessario calcolare i tempi del trapianto di pomodori in terreno aperto utilizzando il metodo inverso. In media, ciò avviene quando la minaccia delle gelate primaverili è passata. Per concentrarti sul tempo del trapianto, devi contare 60 giorni e aggiungere 7 giorni. Le piantine cresceranno per 60 giorni e 7 giorni affinché i semi germinino.

Non è necessario far germinare i semi di pomodoro prima della semina.

Preparare bicchieri da 200 ml con fori di drenaggio.

Riempi i bicchieri con terreno nutriente fino alla metà, un po’ di più.

Pianta i semi al centro e premili leggermente.

Cospargere con una piccola quantità di terra.

Innaffia i semi con un flacone spray e copri con pellicola per creare condizioni di serra.

Posizionare i bicchieri in un luogo dove la temperatura sia di 25 gradi Celsius.

Etichetta le varietà di pomodoro se ne stai piantando di diverse.

I semi germoglieranno in una settimana.

Non appena compaiono i germogli, è necessario rimuovere la pellicola e spostare i pomodori in un luogo luminoso dove la temperatura varia dai 18 ai 22 gradi centigradi.

Successivamente, devi iniziare a prenderti cura delle piantine.

Innaffia le piantine usando un flacone spray o una siringa. L’irrigazione dovrebbe essere moderata, una volta ogni tre o quattro giorni.

Quando compaiono due foglie vere, è necessario aggiungere terra, senza raggiungere i 10 mm. al limite. Quando la terra si sarà depositata, dovrà essere aggiunta nuovamente. In questo modo rafforzerai il sistema radicale.

Dopo 50 o 60 giorni le piantine vanno trapiantate in serra. Dopo 60 o 70 giorni le piantine vengono trapiantate in piena terra.

La terra dovrebbe riscaldarsi fino a dieci gradi e la minaccia delle gelate primaverili dovrebbe scomparire.

Questi suggerimenti ti aiuteranno a far crescere piantine di pomodoro sane e forti!