Il tuo telefono è caduto in acqua e non sai come reagire? È importante conoscere le azioni giuste ma anche le cose da evitare per non rischiare di danneggiarlo. Tre di loro possono costarti caro.

Se ci sono cose che puoi fare per evitare che il tuo telefono si rompa, alcune dovrebbero essere evitate se cade in acqua. È importante conoscerli per riparare il tuo dispositivo e limitare i danni.

Alcuni gesti possono danneggiare il telefono

Quando il tuo telefono cade in acqua, è importante sapere quali azioni intraprendere per  salvarlo dall’estinzione permanente . Ma bisogna anche evitare certi errori per non comprometterne lo stato.
Smartphone bagnato - fonte: spm

1-Asciuga il telefono

Questa azione può essere fatale per  il tuo dispositivo . Se dopo che il telefono è caduto in acqua,  provi ad asciugarlo diffondendo il calore  utilizzando un asciugacapelli o un riscaldatore, rischi di danneggiarlo ulteriormente. Si sconsiglia inoltre di posizionarlo sotto la luce solare diretta per non danneggiare i componenti interni del dispositivo.

2-Metti il ​​telefono nel congelatore

Questa è una mossa che potrebbe costarti cara e che dovresti evitare. Mentre alcuni avvolgono il dispositivo in un asciugamano  per ripristinarne il funzionamento , questo non rimuove l’umidità presente all’interno.

3-Non agire immediatamente

La cosa peggiore da fare in questa situazione  è aspettare prima di intraprendere le azioni necessarie per rimuovere l’acqua dal telefono. Ciò può portare irrimediabilmente a danni permanenti.
Telefono caduto in acqua - fonte: spm

Esistono passaggi che puoi eseguire per salvare il telefono

Se ci sono cose da non fare, azioni da adottare rapidamente possono aiutarti a evitare l’estinzione definitiva del  tuo telefono  e a salvarlo.

1-Spegni il telefono

Dopo aver recuperato il telefono dall’acqua, è consigliabile spegnerlo, anche se funziona normalmente. Si consiglia inoltre di muoversi il meno possibile se sono presenti gocce d’acqua sulla sua superficie  in modo che non penetrino nei suoi componenti interni.  Successivamente, dovrai asciugare il dispositivo per rimuovere il liquido in eccesso.
Spegni il telefono

2-Smontare il telefono

Se possibile, dovrai rimuovere la scheda SIM, la batteria e la scheda SD smontando il telefono. Ancora una volta,  dovrai asciugare il liquido in eccesso  dove si trovano queste parti. Si prega di notare che non è consigliabile utilizzare un cacciavite per smontare il dispositivo. E per una buona ragione, rischi di non poter più utilizzare la garanzia se non funziona più.
Telefono in riso - fonte: spm

3-Utilizza il trucco del riso

Dopo aver spento  il telefono bagnato  , si consiglia di utilizzare questa ingegnosa tecnica per assorbire l’acqua eventualmente entrata nei circuiti. Per fare ciò, dovrai prima riempire metà di un sacchetto con del riso e posizionare al suo interno il dispositivo. Quest’ultimo dovrà essere coperto affinché questo trucco funzioni. Quindi sigillare la busta e riporla in un luogo asciutto.  Si consiglia di attendere 48 ore  affinché tutta l’umidità venga assorbita dal telefono. Dopo ques