Press ESC to close

Come tenere lontani i gatti con metodi naturali?

Un gatto randagio si aggira per casa tua? Questa situazione diventa rapidamente noiosa quando prende il tuo giardino o orto per una lettiera. Fortunatamente, ci sono diverse opzioni disponibili per tenerlo lontano naturalmente. Sì, perché non si tratta di fargli il minimo danno! Vi diciamo tutto…

Cosa ci piacciono questi gattini che ci fanno gli occhi per avere un pezzo di paté e delle crocchette! Nonostante siano  creature gentili e coccolose , i gatti sono spesso responsabili di qualche fastidio. Graffi sul divano, sulle tende o sui mobili, tracce di pipì… Ce ne fanno vedere di tutti i colori. I gatti randagi che si aggirano nel nostro giardino è un’altra storia… Ecco la procedura da seguire per tenerli a distanza.

Come tenere i gatti lontani dalla casa e dagli spazi esterni?

Che si tratti del tuo gatto o del gatto dei vicini, questi felini scelgono sempre gli stessi posti per urinare. Capita anche che si siedano sullo stesso cuscino per fare un pisolino o divertirsi con le verdure dell’orto. Come rompi tutte queste cattive abitudini? Panoramica dei migliori repellenti naturali.

Leggi anche:Come usare un foglio di alluminio per evitare che i gatti graffino i tuoi mobili?

1. Aceto bianco, efficace repellente naturale contro i gatti

Spruzza l'aceto bianco

Non sorprende che l’aceto bianco sia nella lista dei repellenti provati. Oltre a tenere  lontani i gatti ,  questo prodotto ha un effetto pulente e igienizzante. Ecco tutto ciò di cui hai bisogno per usarlo a casa:

  • 1 parte di aceto bianco
  • 1 parte di sapone liquido per le mani
  • 1 parte di acqua

Hai tutti gli ingredienti? Segui i passi:

  1. Per iniziare, mescola aceto e acqua in una bottiglia.
  2. Quindi versa il sapone liquido in un flacone spray di vetro o plastica.
  3. Agitare energicamente la miscela per ottenere una soluzione!
  4. Ora non ti resta che spruzzare il repellente all’aceto sulle zone in cui il gatto ama fare i propri bisogni. Puoi anche pulire un panno imbevuto di aceto sulle aree che frequenta spesso.

Gli effetti saranno immediati ed è sicuro per i felini! L’aceto può anche essere miscelato con altri ingredienti come il bicarbonato di sodio . Per maggiori dettagli sul metodo, non esitate a consultare il link del seguente video:

2. Limone e altri agrumi per respingere i gatti dei vicini

Limone, arancia, pompelmo sono anche in grado di respingere i gatti . Come ? Tutto quello che devi fare è preparare la seguente soluzione liquida:

  1. Fai bollire due tazze d’acqua in una casseruola.
  2. Aggiungi l’equivalente di una tazza di buccia d’arancia, limone o altro nella padella.
  3. Lascia sobbollire gli ingredienti per circa 20 minuti a fuoco medio.
  4. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  5. Filtrare il composto e versare il repellente in un flacone spray usando un imbuto.
  6. Quindi aggiungere 2 cucchiaini di succo di limone e una spruzzata di detersivo per piatti trasparente.
  7. Agitare energicamente il composto.
  8. Quindi applica  il repellente nei luoghi del tuo giardino frequentati dal gatto randagio .

Puoi anche spargere le cortecce intorno al tuo giardino per tenerle lontane. Non dimenticare le aperture compreso il portone principale e tutti gli accessi alla tua casa.

3. Senape e pepe nero per scacciare dolcemente i gatti

Mostarda

Come puoi vedere  , ai gatti non piacciono gli odori forti Immagina la loro reazione a una combinazione di senape, pepe e cannella! Prendi i seguenti ingredienti per preparare la tua pozione magica:

  • 1 cucchiaino di pepe nero
  • 1 cucchiaino di senape secca
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 spicchio d’aglio schiacciato
  • 3 o 4 gocce di olio essenziale di limone.
  1. In un flacone spray da 60 ml, aggiungi le spezie, l’aglio e l’olio essenziale di limone o di un altro agrume a tua scelta.
  2. Riempi la bottiglia con acqua e agita bene.
  3. Spruzza spazi esterni, aiuole, piante e cespugli e osserva l’incredibile effetto di questo repellente!

Se rinnovi l’operazione ogni due giorni, i gatti non potranno più avventurarsi all’interno della tua casa.

4. Oli essenziali: odori odiati dai gatti

I gatti sono sensibili agli odori. I repellenti del profumo come la citronella, la lavanda, l’eucalipto o la menta piperita possono quindi essere utilizzati per tenerli lontani dai tuoi oggetti preferiti o dalla tua casa . Tuttavia, il seguente dosaggio deve essere rispettato:

  1. In un flacone spray, mescola 2 gocce di olio essenziale di limone, 2 gocce di olio essenziale di arancia selvatica, 2 gocce di olio essenziale di lavanda e un po’ d’acqua.
  2. Spruzza la miscela in punti strategici della tua casa, comprese le piante da interno. Fai attenzione ad applicare questo prodotto se vuoi applicarlo sui tessuti di mobili e tende della tua casa per evitare che il tuo gatto li graffi. Per prima cosa prova la soluzione su un’area poco appariscente prima di usarla.

Un altro buon consiglio: mescolare 20 gocce di olio di citronella in una bottiglia piena d’acqua.

Ricordati di spruzzare regolarmente per farli funzionare. Inoltre, è importante utilizzare bottiglie di vetro per conservare meglio gli oli.

Attenzione però al dosaggio, l’acidità degli agrumi può essere irritante per questi piccoli felini. Dovrebbero quindi essere usati con cautela!

5. Cipolla cruda e aglio per sbarazzarsi dei gatti dei vicini invasivi

Cipolla e aglio

I gatti odiano cipolle e aglio! Quindi è un buon modo per tenerli lontani dai tuoi mobili e dal tuo giardino. Puoi provare queste due tecniche:

  1. Metti le fette di cipolla nel terreno e in altri angoli frequentati dai gatti randagi.
  2. Immergi le cipolle in acqua e poi spruzza la soluzione dove i gatti di solito urinano.

Non saranno in grado di avvicinarsi!

In alternativa, strofinare una cipolla tagliata a metà sulla pianta e sui vasi di fiori o spicchi d’aglio tagliati a metà. I gatti non tollerano l’odore.

6. Erbe aromatiche e altre piante antigatto

Alcune piante ed erbe aromatiche sono in grado di respingere i gatti che si invitano a casa tua. Offrono anche soluzioni sicure e naturali per spaventarli lontano da casa tua. Tutto quello che devi fare è posizionarli in angoli strategici della tua casa o del tuo patio. Lavanda, rosmarino, erba cipollina, melissa saranno particolarmente efficaci.

Puoi anche piantare fiori dall’odore pungente nel tuo giardino, come gerani o calendule. Angela Slater, esperta di giardinaggio presso Hayes Garden World, rivela a Express.co.uk  una  delle migliori piante da coltivare per dissuadere i gatti dall’entrare in giardino. È una pianta chiamata Coleus Canina o “terrore dei gatti” che diffonde un odore ripugnante. Inoltre, grazie ai suoi fiori blu, è una pianta perenne attraente!

7. Fondi di caffè per spaventare i gatti

fondi di caffè

Lo sapevate ? Il tuo caffè mattutino aumenta la tua energia, ma è anche  un modo sicuro e naturale per tenere i gatti lontani da casa tua . Non esitate a conservare i fondi di caffè dopo il consumo, vi sarà utile in seguito!

  1. Cospargi i fondi di caffè ancora umidi nelle aree in cui i gatti camminano.
  2. Non dimenticare di pianificare un’altra quantità per disperderla attorno a piante e bordure.

I gatti non potranno più avventurarsi nel vostro orto, che sarà ricco di sostanze nutritive con questo ingrediente.

8. Dispositivi e prodotti ad ultrasuoni che producono rumori fastidiosi

Questo è un sistema deterrente speciale! Il principio è semplice: questi dispositivi emettono ultrasuoni non appena rilevano un movimento. Sebbene l’orecchio umano non rilevi tale suono, i gatti e gli altri animali ne sono sensibili e lo considerano un rumore fastidioso.
Devi solo posizionarlo secondo le raccomandazioni del produttore in luoghi frequentati da piccoli felini.

Unico inconveniente: i gatti possono abituarsi al suono dopo un po’. Sarà quindi necessario cambiare regolarmente la loro posizione e combinare questo trucco con altri repellenti.

9. Sistemi di irrigazione automatici per respingere i gatti da giardino

Sistema di irrigazione

È noto: ai gatti non piace l’acqua. Quindi puoi spaventarli installando un sistema di irrigazione automatico . Il dispositivo irrigatore rileva così il movimento e si accende non appena un gatto si intrufola nel tuo giardino. Con un tale dispositivo, i gatti si rifugiano a tutta velocità.

Un altro consiglio simile: usa un flacone spray o una pistola ad acqua per spaventarli lontano dal tuo giardino o impedire ai tuoi animali domestici di arrampicarsi sul bancone della cucina, sul tavolo da pranzo o di avvicinarsi al tuo letto. È efficace!

10. Barriere speciali e altri paesaggi per proteggere il tuo giardino, orto e fioriera

La disposizione del tuo giardino è essenziale per impedire ai gatti di accedere al tuo giardino o aiuola.  Nicole Cosgrove , esperta di animali domestici, ha rivelato sul sito web di Petkeen alcune idee per elementi da incorporare nei tuoi spazi esterni. Sassolini e grossi sassi, ad esempio, possono disinteressare i gatti, che non avranno abbastanza spazio per scavare. Un filo di pollo sul terreno del tuo giardino può essere utile per evitare che tocchino le piante.Puoi anche usarlo per bloccare i punti di accesso nella tua casa. Sentiti libero di mettere del nastro adesivo lungo la tua recinzione esterna o di mettere un foglio di alluminio su aiuole o fioriere. I gatti non sopportano tali sensazioni sulle loro zampe. Ricorda anche di rimuovere la mangiatoia per uccelli se ne hai una. Forse è questo che attrae i gatti.

 

Come tenere il gatto lontano dalla cucina?

Il modo migliore per tenere i gatti fuori  dalla tua cucina è proteggere i coperchi dei bidoni della spazzatura e pulire rapidamente i piatti versati e altro cibo. Così facendo i vostri animali domestici e randagi non troveranno nulla di interessante nella vostra proprietà. Così dice Jessica Char, consulente per il comportamento di cani e gatti di WikiHow. E infine, non lasciare in giro gli avanzi di cibo e non esitare ad adottare uno dei suggerimenti di cui sopra per spaventarli e allontanarli dalla cucina.

Quali sono i repellenti naturali da evitare?

Se c’è una soluzione per evitarla è: la naftalina . Questi rilasciano sostanze chimiche tossiche per il tuo gatto. Se ingerito, quest’ultimo può ammalarsi gravemente. Lo stesso vale per la candeggina, che non dovrebbe essere spruzzata a casaccio. Questo prodotto è tossico per i gatti, soprattutto perché può causare irritazione e rovinare la tappezzeria, le piante o i mobili.

Che odore odiano i gatti?

I gatti sono generalmente sensibili agli odori, ma per quanto sorprendente possa sembrare, odiano certi profumi, che per noi sono piacevoli da annusare. Insomma, i felini non sopportano l’odore degli agrumi! Inoltre, odiano l’odore delle erbe fresche… il rosmarino o anche il timo sono il loro cruccio! Senape, banana, eucalipto e lavanda… emanano un profumo che questi quadrupedi non tollerano!

Come evitare che il gatto del vicino si avvicini alla tua casa e al tuo giardino?

Gatto sotto il divano

Per evitare che il gatto del vicinato si avvicini alla tua casa o al tuo giardino , devi utilizzare efficaci repellenti naturali, ovvero: cipolla, aglio crudo, aceto bianco, o anche fondi di caffè e molti altri… C’è solo l’imbarazzo della scelta!

Come tenere i gatti lontani dalla cacca fuori casa?

Si dice che l’aceto, con il suo forte odore aspro, sia efficace nel tenere lontani i felini e dissuaderli dal defecare di nuovo, sia in giardino che fuori casa. Basta mescolare l’aceto con acqua tiepida in un flacone spray e spruzzare le piante o i luoghi in cui il tom fa spesso la cacca! Hai bisogno di un’alternativa? Non c’è carenza di scelta… Scorza  di arancia o di limone, pepe di cayenna, lavanda, senape, menta piperita, eucalipto o anche olio di citronella… Mettete delle gocce direttamente sulle vostre aiuole, altrimenti imbevete un batuffolo di cotone nell’olio che preferite e posizionalo nelle zone interessate!

Leggi anche: Come usare i fondi di caffè come repellente naturale per spaventare i gatti?