Press ESC to close

Come pulire i piatti con limone e detersivo per piatti?

La cucina è un’arte che non tutti hanno imparato! Ad alcuni piace cuocere a fuoco lento ogni giorno buoni piatti, altri lo provano di tanto in tanto, mentre alcuni addirittura odiano sentir parlare di cucina! Ma tutti dovrebbero concordare sul fatto che lavare i piatti è un vero lavoro di routine!

I più intelligenti si danno da fare mentre il pasto viene preparato! È qui che pentole, padelle e altri utensili sono più facili da pulire! E a volte i piatti e gli altri stampi rimangono ammucchiati nel lavandino finché gli avanzi non si asciugano e si attaccano! Cosa fare quando devi sbloccare tutto ciò? Scopriamo come il limone può salvarti la giornata!

Piatti sporchi

Quali sono le proprietà del limone e cosa fare con il limone per la pulizia?

Ricco di vitamina C, tutti conosciamo i  benefici del limone  sul nostro organismo! Tuttavia, il limone ha molte altre qualità in molti ambiti diversi! Oltre a migliorare la nostra salute fisica. Il limone è, tra l’altro, molto utile quando si tratta di pulire la nostra casa! E il “guru delle pulizie”  Lynsey Queen è qui per affermarlo!

Leggi anche:  10 consigli per una pulizia efficiente della moquette

Vediamo di seguito, come può servirci in cucina!

Come fare un detergente con il limone?

Immagina che il limone possa essere utilissimo per polverizzare lo sporco e le macchie incrostate sui tuoi piatti! Sì, il limone ha un super potere pulente e disinfettante! Può persino dare nuova vita alle tue vecchie padelle che non pulisci a fondo da un po’ di tempo.

Come usare i tuoi agrumi ? Segui i prossimi passi!

  1. Aggiungi due fette di limone al detersivo per piatti e lascia riposare per qualche minuto;
  2. Prendi una spugna leggermente abrasiva e immergila;
  3. Passate il vostro pan di spagna imbevuto di prodotto su tutta la superficie della teglia. Inizia lentamente, poi sempre più vigorosamente, finché le macchie non scompaiono;
  4. Sciacquare le stoviglie sotto l’acqua corrente e procedere alla normale pulizia;
  5. Ripeti l’operazione più volte alla settimana e scoprirai da solo il nuovo look della tua padella!
Usare il limone per lavare i piatti

Come si puliscono i piatti molto sporchi? : rimedio della nonna con limone e aceto bianco!

Ci sono già abbastanza sostanze chimiche nel nostro ambiente, quindi per evitare che entrino anche nelle nostre stoviglie, perché non lavarle con prodotti naturali, senza alcun rischio per noi! Ecco quindi una soluzione casalinga a base di limone e aceto bianco, che pulirà a fondo gli utensili da cucina, eliminerà il grasso più ostinato e combatterà i cattivi odori, soprattutto quelli di pesce!

Avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 100 ml di sapone di Castiglia fuso (a base di olio d’oliva e potassa);
  • 1 tazza di aceto;
  • 15 gocce di olio essenziale di bergamotto;
  • 15 gocce di olio di lavanda;
  • 15 gocce di puro estratto di limone o il succo di diversi limoni;
  • Acqua calda distillata.
Lavastoviglie naturale

Una volta che hai gli ingredienti a portata di mano. Versate il tutto in acqua calda, mescolate, quindi lasciate riposare per circa 30 minuti. Mescolare nuovamente la miscela prima di ogni utilizzo! Pulisci i tuoi piatti con una spugna abrasiva e risciacqua abbondantemente con acqua pulita.

Trucco per pulire la lavastoviglie con il limone

Lavastoviglie pulite

Come pulire la lavastoviglie con il limone

Per piatti lucidi e profumati, puoi sempre usare… cosa? IL LIMONE ! Tagliarne uno a metà e metterne metà nel vassoio della lavastoviglie all’inizio del ciclo. Se lavi i piatti a mano, aggiungi un cucchiaino di succo di limone all’acqua di risciacquo.

Inoltre, per mantenere in buono stato la tua lavastoviglie il più a lungo possibile, devi pulirla e disostruire filtri e guarnizioni!

Per fare ciò, consultare le istruzioni del produttore e rimuovere le parti rimovibili per la pulizia nel lavello. Quindi fai funzionare il tuo dispositivo a vuoto aggiungendo una capsula di lavaggio.

Metti i tuoi filtri in un contenitore con aceto per mezz’ora e pulisci la porta della lavastoviglie con un panno umido.

Per il tocco finale, cospargi di bicarbonato di sodio sul fondo della macchina e lava con un ciclo breve alla massima temperatura. Il bicarbonato di sodio rinfresca l’odore della lavastoviglie, rimuove le macchie ostinate ed elimina i cattivi odori.

Leggi anche: Come rinfrescare e rimuovere gli odori della toilette con il collutorio?

Come pulire il pavimento con il limone?

Puoi anche usare i tuoi limoni per pulire le piastrelle! Infatti, il nostro agrume protagonista del giorno è efficace anche sulle superfici piastrellate e sulle fughe annerite dalla muffa. Quindi passate sulle fughe una soluzione di acqua e limone, lasciate agire per qualche minuto, poi strofinate! Noterai subito la differenza!

Ecco fatto, ora sai come usare il limone per far brillare pentole e piatti! Quindi niente più scuse per lasciare i tuoi piatti macchiati e opachi! Prova questo detergente naturale a base di limone, ne rimarrai sicuramente soddisfatta!

Leggi anche:Perché dovresti mettere la schiuma da barba sulla spugna per i piatti? Questo risolve un problema importante in cucina