Press ESC to close

Come pulire efficacemente le vecchie monete?

Quando ci pensi, pulire le monete sporche non è un luogo comune (doveva essere posizionato). Detto questo, alcuni collezionisti di monete antiche desiderano proteggere le loro monete dall’ossidazione. Questi pezzi sono tesori preziosi e unici, quindi è bene conservarli con cura ma… senza danneggiarli. Ti diciamo come farlo.

Hai delle vecchie monete e vuoi mantenerle in buone condizioni… Con il tempo si appannano e possono danneggiarsi. Pensi che sia necessaria una pulizia per dare loro una seconda vita… Sì, ma con moderazione. Per quello ? Perché alcuni pezzi appannati e segnati dalle intemperie sono apprezzati dai collezionisti. Quindi una pulizia eccessiva o inadeguata può graffiarli. Risultato: perdono valore… Se vuoi pulire le tue monete in sicurezza, segui la guida!

vecchie monete

Come riconoscere una vecchia moneta da collezione ossidata

Le monete da collezione sono monete rare e nel tempo si ricoprono di uno strato di ossido, sporcizia superficiale o addirittura ganga verde. Questo colore verde sulla superficie delle monete è molto popolare tra i collezionisti e ne aumenta anche il valore numismatico. La patina protegge così i pezzi rari, a differenza della ruggine, che danneggia il metallo.

Leggi anche: Come conservare correttamente i vestiti di stagione? Suggerimenti e consigli

Quindi sì, vuoi pulire le tue vecchie monete ma tieni presente che i numismatici non saranno necessariamente interessati alle monete che sono state pulite troppo. È importante sapere… Ma se vuoi farlo, alcune misure dovrebbero essere prese in considerazione:

  1. devi osservare la composizione della tua stanza;
  2. La patina è solida o si sta sgretolando?
  3. Se la patina non tiene, si consiglia di interrompere la pulizia con il rischio di causare danni irreparabili al pezzo e di deteriorare i rilievi del suo disegno;
  4. Se pensi che pulire il tuo pezzo per elettrolisi sia una buona cosa, ti sbagli…Smetti di farlo subito, e la pulizia con coca o alcool è da evitare se non vuoi danneggiare la patina che è quindi un certificato di autenticità per il tuo oggetto da collezione…

Come pulire efficacemente le vecchie monete? Metodi fatti in casa per monete di rame, argento o bronzo

Pulire una vecchia moneta non è esente da rischi perché si rischia di farle perdere valore. Quindi non c’è bisogno di esaurirsi nel compito mettendoci troppo vigore finché non ne consegue mancanza di respiro. Come spiegato sul sito mercier-art.com , ti mostriamo come pulire i tuoi pezzi rari grazie ad alcuni efficaci consigli della nonna… Ma delicati.

Il metodo di pulizia con aceto bianco per far brillare una parte ossidata

Per utilizzare la tecnica di pulizia dell’aceto bianco, i tuoi pezzi non devono contenere patina, poiché questo prodotto può rimuoverla. In sintesi, usalo su parti più recenti. Sei stato avvertito!
Avremo bisogno:

  1. Una ciotola di plastica poco profonda
  2. aceto bianco

Le nostre istruzioni:

  1. Versare 1 bicchiere di aceto bianco e 1 bicchiere d’acqua in una ciotola;
  2. Mettiamo le monete nel contenitore. Assicurarsi che le parti siano completamente coperte dalla soluzione. Suggerimento: posizionare i pezzi senza contatto diretto tra di loro.
  3. Lasciare le parti in ammollo nella vasca da bagno per circa 30 minuti.
  4. Risciacquare con acqua;

Il metodo del bicarbonato di sodio: un prodotto efficace per pulire le vecchie monete

In alternativa è anche possibile pulire monete d’argento o di ottone sfruttando il potere del bicarbonato di sodio:

  1. Creiamo una pasta composta da 1 cucchiaio di bicarbonato e un cucchiaio di acqua;
  2. Applicare sul pezzo e strofinare delicatamente con le dita
  3. Sciacquiamo con acqua ed ecco una pulizia delicata per preservare la bellezza dei tuoi pezzi…

Il metodo del detersivo per piatti

Vuoi altri consigli? Ti suggeriamo di provare un altro modo per farlo questa volta:

  1. Riempiamo un contenitore di plastica con acqua (fino a 1 pollice per immergere le parti)
  2. Aggiungiamo un cucchiaino di detersivo per piatti e poi mettiamo dentro le monete
  3. Strofinateli delicatamente con le dita
  4. Basta sciacquare e asciugare. Bene, questo è tutto!

Ancora una volta, il metodo è adeguato per monete d’argento, rame, bronzo, ottone e persino d’oro.

Come si rimuove il verderame da una vecchia moneta?

Monete rivestite di verderame

Come spesso vediamo, le parti vecchie possono essere ricoperte da una sorta di strato che è sia grigiastro che verdastro. Il pezzo a volte è persino non identificabile. Quindi cosa puoi fare davanti a questo deposito chiamato “verdigris”? A prima vista, il compito sembra noioso dato il suo intarsio, ma ancora una volta si tratta di metodo. Anche in questo caso ti affiderai al trucco del bicarbonato ma con una variante che fa la differenza: l’acqua calda.

  1. Prepariamo una piccola bacinella o un qualsiasi altro recipiente e poi vi versiamo dell’acqua calda
  2. Aggiungere il bicarbonato di sodio e mescolare
  3. I pezzi sono immersi nel contenitore
  4. Lascia agire per qualche minuto. 10 dovrebbero bastare
  5. Strofinare delicatamente con le dita o con un batuffolo di cotone senza premere
  6. Basta sciacquare e asciugare!

Attenzione! Se invece speri di venderla a un collezionista e il verderame non copre l’incisione o il paese di emissione o la data di coniazione della moneta, allora è meglio saltare la pulitura Così com’è, possiamo decifrarlo perfettamente e saremo più interessati alla sua versione “naturale”.

E le monete d’oro?

Le monete d’oro non sono una sfida per la pulizia poiché di solito sono piuttosto facili da gestire. Per fare questo :

Leggi anche: Come misurare e conoscere la misura del tuo anello a casa?

  • Preparare una bacinella di acqua calda saponata a base di sapone di Marsiglia;
  • Usiamo le dita per pulire le superfici del pezzo d’oro;
  • Basta sciacquare e asciugare.

Non finiremo mai di ripetere che la tua vecchia moneta va pulita in base al metallo che la compone. Tuttavia, evita di pulire le tue monete per mantenerne l’autenticità e il valore. Un numismatico apprezza sempre la patina che li ricopre… Sarai solo un vincitore! Quindi pensa attentamente prima di immergere le tue parti in un detergente…

Leggi anche: Bicchieri sporchi o graffiati? Semplici trucchi per farli sembrare nuovi