Non c’è niente di meglio che avere delle piante aromatiche in casa. Oltre al loro utilizzo in cucina, per dare più sapore e gusto ai nostri piatti, questo tipo di pianta è molto utile anche per profumare i nostri salotti. Come la menta, che è senza dubbio una delle erbe più profumate. Con il suo aroma delicato e rinfrescante, sia in una tazza di tè, per esaltare un frullato o per esaltare alcune ricette culinarie, la menta è un vero e proprio scrigno di benefici.

Coltivandolo in casa, trasformerai i tuoi interni! Se cerchi una soluzione per avere sempre a disposizione una piccola pianta di menta e approfittarne per profumare i tuoi interni, ti proponiamo un’idea originale per piantarla in casa: è il metodo di coltivazione in tazza. Un’opzione ideale per chi ha poco spazio e vuole riempire l’ambiente di un profumo inebriante.  Scopri ora come piantare la menta in una tazza per decorare e profumare tutta la casa. Leggi anche: Perché dovresti mettere il bicarbonato di sodio sulle tue piante di pomodoro?
Menta in una tazza
 

Pianta la menta in una tazza

Per piantare la menta in una tazza, devi solo seguire questi passaggi: Ingredienti :
  • semi di menta
  • Un po ‘d’acqua
  • Un terriccio
  • Fertilizzanti
  • Un trapano
  • Nastro segnaletico per le pareti
  • Una tazza di ceramica abbastanza grande
Cospargere la menta
 

Come far crescere la menta in una tazza passo dopo passo:

  1. Capovolgi la tazza, attacca 2 pezzi di nastro adesivo e segnali in modo da poter praticare due fori. Questi garantiranno un buon drenaggio.
  2. Preparare il fertilizzante e il terreno. Mettili nella tazza.
  3. Successivamente, metti alcuni semi di menta e copri con un po’ di terra. Non devi seppellire i semi, ma aggiungi un piccolo strato di terra sopra.
  4. Aspetta che i semi si sviluppino e comincino a trasformarsi in una menta profumata.
  5. Innaffia solo quando il terreno è asciutto. Ricorda che in uno spazio piccolo come una tazza può accumularsi molta umidità.
  6. Metti la tazza in un luogo illuminato al mattino ma all’ombra nel pomeriggio.
Foglie di menta
 

Altri benefici della menta

Pelle senza acne

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, la menta lenisce e calma la pelle, il che può rivelarsi utile nel trattamento dell’acne. Le foglie di menta contengono alti livelli di acido salicilico che è noto per combattere l’acne e le imperfezioni . Leggi anche: Trifoglio: la pianta poco amata che arricchisce il tuo prato

Migliore salute orale

Sapevi perché molti dentifrici sono a base di menta? Molto semplicemente, perché questa erba è ricca di proprietà antibatteriche. La menta inibisce la crescita dei batteri e pulisce i depositi di tartaro nei denti. Inoltre, uccide i batteri e combatte l’alito cattivo, mantenendo la bocca e i denti naturalmente sani.

Contro lo stress

L’aroma della menta è di natura molto rilassante e può essere utilizzato in aromaterapia  per superare lo stress. Questo perché aiuta a rilassare il cervello e il corpo calmando la mente. La menta ha anche proprietà adattogene che regolano i livelli di cortisolo e sviluppano una naturale resistenza allo stress. Leggi anche: Come innaffiare una poinsettia? La maggior parte delle persone non lo sa e lo distrugge prima di Natale