Press ESC to close

6 usi alternativi per lo shampoo

Lo sapevi che lo shampoo, indispensabile per lavare i nostri capelli, può avere altri usi quotidiani? Scopri attraverso questo articolo 6 usi alternativi del tuo shampoo e approfitta delle sue numerose virtù.

Se accumuli spesso flaconi di shampoo nel mobiletto del bagno (come gli shampoo offerti durante i tuoi soggiorni in hotel), dovresti conoscere questi trucchi per usarli diversamente senza sprecarli. Ecco come usare il tuo shampoo a casa per usi diversi dai tuoi capelli!

Soluzioni alternative: Cosa fare con lo shampoo scaduto o che non usi più?

Hai ricevuto una grande quantità di campioni di shampoo in hotel o hai semplicemente acquistato uno shampoo che non ti soddisfa o è ormai scaduto? Prima di sprecare quei cosmetici buttandoli via, ecco come puoi farne buon uso!

Leggi anche:Ecco perché dovresti lavare i capelli con lo shampoo due volte di seguito

1. Usa il tuo shampoo come crema da barba

Rasati le gambe

Tutto quello che devi fare è prendere il tuo shampoo e mescolarlo con acqua. Quindi, usa questa soluzione per raderti. Lo shampoo scivola bene sulla pelle e non lascia sensazioni sgradevoli o irritazioni di sorta. Questa è la migliore alternativa alla  tua crema da barba  !

2. Pulisci con la spazzola per capelli e i pennelli per il trucco

Pulizia di un pennello per il trucco

Volendo essere veloci, togliamo semplicemente i capelli dalla spazzola senza lavarli. Ora puoi applicare una piccola quantità di shampoo scaduto o inutilizzato sul pennello, quindi sciacquarlo sotto l’acqua tiepida usando un pettine e lasciarlo asciugare.

Inoltre, puoi anche pulire i pennelli per il trucco usando lo shampoo sciacquandoli accuratamente con acqua tiepida. Vedrai, torneranno come nuovi! Ricorda che tutto ciò che tocca la pelle o il cuoio capelluto deve essere pulito regolarmente (almeno una volta al mese) per prevenire l’accumulo di batteri e sporcizia.

3. Fai i lavori di casa usando lo shampoo

Su pavimenti in legno e piastrelle  : Dite addio ai pavimenti sporchi semplicemente utilizzando una miscela di shampoo e acqua. Quindi lava il pavimento e sarà di nuovo perfettamente pulito!

Sugli specchi:  questo trucco consiste nel versare una piccola quantità di shampoo su un tovagliolo di carta, quindi strofinare l’intera superficie dello specchio. Ricordati di pulire bene lo specchio come ultimo passaggio con un panno asciutto. Ciò impedirà la comparsa di appannamento quando si fa la doccia o il bagno. Provalo anche sui tuoi occhialini da nuoto, funziona davvero!

Sui rubinetti del bagno:  lo sapevi che è possibile pulire i rubinetti della tua doccia o della tua vasca anche quando ci sei dentro usando il tuo shampoo? Si si ! Questo prodotto è un vero prodotto per la pulizia che farà brillare i tuoi rubinetti. Basta pulire i rubinetti con un po’ di shampoo e poi risciacquare con abbondante acqua. E voilà!

4. Lava la tua auto con lo shampoo

Per chi vuole lavare la propria auto senza dover correre all’autolavaggio, dona lucentezza alla tua carrozzeria utilizzando lo shampoo come prodotto per la pulizia. In un secchio pieno d’acqua, mescola ¼ di tazza di shampoo e prendi una spugna adatta per lavare la tua auto. Questo processo è una scommessa sicura!

5. Pulisci i vestiti delicati

Un mucchio di maglioni di lana

Ora puoi usare lo shampoo per lavare i vestiti fatti di tessuti delicati come la lana. Usalo per lavare delicatamente il capo in acqua tiepida, quindi risciacquare abbondantemente. Risultato: lavaggio delicato e risparmio di denaro.

6. Ravviva i prodotti in pelle come le scarpe

Tamponare una goccia di shampoo (preferibilmente olio minerale) su un panno e strofinare delicatamente la scarpa. Funziona anche su  divani in pelle, borse e cinture.

Leggi anche: Come fare uno shampoo fatto in casa per eliminare pulci e zecche dal tuo cane?

Come fare il tuo shampoo naturale?

Capelli sani con shampoo naturale

Lo shampoo naturale fai da te ha molti vantaggi: non solo pulisce i capelli, ma li nutre e li protegge senza danneggiarli. Lascia la tua chioma pulita e lucente. Un altro punto importante: lo shampoo fatto in casa chiude la cuticola del cuoio capelluto e riequilibra il suo livello di pH prevenendo molti danni ai capelli. Ecco la ricetta per farla in grandi quantità, ricordatevi solo di conservarla in una scatola ermetica per qualche giorno!

Quello che ti serve:

  • Acqua
  • Olio d’oliva
  • olio di cocco
  • Olio di mandorle dolci
  • olio di ricino
  • Sapone nero
  • Vitamina E
  • Grattugiato

La preparazione :

  1. In una ciotola capiente mescolate 50 g di sapone nero (a pezzetti) che avrete grattugiato (o con una grattugia se ne avete una, o con un coltello affilato).
  2. Fai bollire 2 o 3 tazze d’acqua in una pentola capiente. Quindi aggiungi acqua bollente al sapone nero che mescoli e rompi allo stesso tempo per diluirlo.
  3. Successivamente, aggiungi 3 cucchiai di cocco, mandorle dolci e olio di ricino nella miscela. Mescolare bene. Gli oli hanno un’azione molto idratante sui capelli.
  4. Infine, non dimenticare di aggiungere un conservante (una capsula di vitamina E) per evitare che lo shampoo si rovini. Se non ne hai uno, puoi semplicemente metterlo in frigorifero.
  5. In un contenitore con coperchio ermetico, sigillate il composto e lasciatelo riposare per 2-3 giorni
  6. Trascorso questo tempo, versa il tuo shampoo naturale in qualsiasi altro contenitore a tua scelta. Ora è pronto per l’uso!

Uno shampoo che non usi più! Non si tratta di buttarlo via ora. Ti sarebbe molto utile con i suoi usi sorprendenti per superare certi inconvenienti della vita quotidiana.

Leggi anche: Perché mettere i fondi di caffè nello shampoo?