Press ESC to close

6 consigli per pulire i mobili della cucina in MDF, termoplastico, legno melaminico

I mobili della tua cucina vengono messi alla prova ogni giorno. Esposte a polvere, sporco e macchie di grasso, la loro facciata diventa appiccicosa e macchiata di schizzi di olio e cibo. Pulire i mobili della cucina sembra noioso? Abbiamo la soluzione di cui hai bisogno! Scopri i consigli della nonna per pulire i mobili della cucina e rimuovere anche le macchie più ostinate in pochi minuti!

Confuso su come pulire mobili da cucina sporchi e unti? Nessun problema ! Scopri in questo articolo tutti i consigli della nonna per  pulire a fondo i mobili della tua cucina e farli risplendere.

Come si puliscono i frontali dei mobili da cucina e si rimuovono le macchie di grasso dai mobili?

Leggi anche:  3 motivi per non spazzare di notte

Per far sembrare nuovi i mobili della tua cucina, ci sono diversi suggerimenti a tua disposizione.

1. Alcool domestico per rimuovere i depositi di grasso sugli armadi in materiale termoplastico

Per una pulizia accurata, ecco i passaggi da seguire:

  1. Mescolare 200 ml di alcool a 40° minimo, con 4 cucchiaini di detersivo per piatti;
  2. La soluzione viene versata in un flacone spray;
  3. Il detergente viene spruzzato sulle superfici da pulire;
  4. Lasciare agire per 5 minuti;
  5. Pulisci gli armadietti con un panno pulito.
Mobili da cucina puliti

2. Succo di limone per rimuovere le macchie ostinate dai mobili in MDF

Non sai come pulire le macchie ostinate sui mobili? Ecco cosa puoi fare.

  1. Iniziamo preparando la soluzione detergente mescolando in un flacone spray l’equivalente di un cucchiaio di succo di limone, due cucchiai di detersivo per piatti e un cucchiaino d’acqua;
  2. Spruzzare la soluzione detergente su macchie e sporco;
  3. Lasciare agire per 15 minuti;
  4. Risciacquare i mobili con un panno imbevuto d’acqua;
  5. Ripetere l’operazione se alcune macchie persistono.

Come mantenere e sgrassare quotidianamente i mobili da cucina in legno?

Manutenzione regolare di armadi in legno

I mobili da cucina in legno richiedono molta cura durante la pulizia. L’acqua in eccesso può rovinare il materiale. Quindi fai attenzione a come pulisci e asciughi i tuoi mobili in legno. Se usi la tua cucina molto spesso, dovrai pulire a fondo i mobili una volta al mese. Le modifiche possono essere richieste una volta alla settimana.

Secondo  Mary Gagliardi , una scienziata interna ed esperta di pulizia presso un’azienda americana di prodotti per la pulizia, durante la cottura, olio e grasso  non si disperdono solo intorno alla stufa o al forno. Parte dell’olio riscaldato rimane sospeso nell’aria e si disperde nell’ambiente. Gli armadi da cucina assorbono questo olio. Questo a sua volta attira la polvere, e questo è ciò che rende la parte anteriore del mobile sporca, appiccicosa e difficile da pulire.

3. Aceto bianco per la manutenzione regolare dei mobili da cucina in legno

Per la pulizia quotidiana si può usare solo aceto bianco, con la sola acqua. Questa soluzione detergente delicata può essere utilizzata quotidianamente sui tuoi armadi, senza il rischio di deformare il legno o togliere la finitura. Ecco come puoi farlo.

  1. Mescolare una tazza di aceto bianco con una tazza d’acqua;
  2. Immergi un panno pulito in questa soluzione e pulisci i mobili della tua cucina dopo aver finito di cucinare. Questo eliminerà il grasso e i residui di cibo che si accumulano sulla superficie dei pensili durante la cottura;
  3. Quindi asciuga i tuoi armadietti dopo averli spruzzati con la soluzione di aceto. Ricorda che l’umidità deforma il legno. Se salti questo passaggio, la tua soluzione detergente potrebbe danneggiare il legno dei tuoi mobili.

Fai attenzione, evita di usare detergenti aggressivi. Possono scolorire e deformare il legno dei tuoi armadi.

4. Aceto bianco e detersivo per piatti, per una pulizia accurata dei mobili in legno

È importante prestare attenzione ai prodotti che si utilizzano  per pulire i mobili da cucina in legno.  Se la finitura è in buone condizioni, è sicuro utilizzare prodotti per la pulizia senza timore di danneggiare il materiale. Se hai dei dubbi sulla finitura dei tuoi mobili, prova il tuo prodotto per la pulizia su una zona nascosta dei mobili. Se il prodotto è adatto ai tuoi mobili, ecco i passaggi che puoi eseguire per pulire le macchie di grasso e lo sporco dalle superfici dei mobili.

  1. Inizia prima svuotando i tuoi armadi;
  2. Aspirare l’interno degli armadi per rimuovere la polvere che vi si deposita;
  3. Mescolare quantità uguali di aceto bianco e acqua tiepida e aggiungere qualche goccia di detersivo per piatti per sgrassare i mobili;
  4. Trasferisci il tuo prodotto in un flacone spray;
  5. Spruzza su porte, frontali dei tuoi armadi e scaffali all’interno;
  6. Lasciare agire per meno di 5 minuti e pulire con un panno in microfibra;
  7. Quindi inumidisci un panno pulito con acqua e passalo su tutte le superfici che hai pulito per risciacquarle;
  8. Usa un panno pulito e asciutto per asciugare a fondo i mobili.

Fare attenzione a non lasciare i mobili in legno bagnati a lungo. Ciò potrebbe causare la deformazione o l’espansione del legno, come spiegato da  Melissa Poepping , fondatrice del concetto The Chemical Free Home. Inoltre, i segni d’acqua possono trasformarsi in macchie. Non esitare a sostituire il panno con cui asciughi il mobile, se diventa molto umido.

Come pulire i mobili della cucina in legno melaminico?

Esistono diversi tipi di legno. Il legno melaminico è uno di questi. I mobili costruiti con questo tipo di legno hanno il vantaggio di essere solidi e rigidi, ma rimangono leggeri e quindi maneggevoli. Anche i mobili in legno melaminico sono di facile manutenzione. Per pulirli è sufficiente una semplice passata con una spugna. Tuttavia, come tutti i mobili da cucina, i mobili in legno melaminico possono accumulare grasso e sporco.

5. Acqua saponata, per la pulizia delicata dei mobili in legno melaminico della cucina

Cerchi una soluzione detergente delicata per i tuoi armadi? ecco cosa ti offriamo.

  1. Mescolare alcune gocce di detersivo per piatti con acqua;
  2. Immergere un panno in microfibra in questa acqua saponata;
  3. Pulisci gli armadietti con ampi movimenti circolari.

Per pulire a fondo i mobili della cucina, ecco i passaggi da seguire.

  1. Rimuovi tutto ciò che tieni negli armadi e spolvera l’interno degli armadi  usando un aspirapolvere;
  2. Mescola alcune gocce di sapone liquido con acqua tiepida e versa l’acqua saponata in un flacone spray;
  3. Spruzzare la soluzione detergente all’interno degli armadi e sulle facciate;
  4. Lasciare agire per 5 minuti, quindi pulire i mobili con un panno pulito;
  5. Quindi, inumidisci leggermente una spugna per risciacquare i mobili. Fai ampi movimenti circolari. Ripeti il ​​​​processo fino a quando non elimini completamente l’acqua saponosa dai tuoi armadi;
  6. Quindi asciugare gli armadietti.

Suggerimento extra: per gli appassionati di pulizia del verde, puoi utilizzare una soluzione composta da parti uguali di aceto bianco e acqua calda invece di acqua saponata. Lascia agire questa soluzione sul mobile prima di pulirlo e risciacquarlo.

6. Bicarbonato di sodio, per rimuovere le macchie ostinate sui mobili in legno melaminico

Cucina pulita

I tuoi armadi sono esposti all’umidità o alla condensa? Rimuovi le macchie umide usando il bicarbonato di sodio. Questo prodotto economico è un detergente naturale , efficace nel rimuovere le macchie ostinate.

Leggi anche:  Perché buttare un cubetto di lievito di birra nel water?

  1. Mescolare il bicarbonato di sodio con l’acqua per fare una pasta;
  2. Applicare la pasta sulle macchie e pulire con una spugna;
  3. Utilizzare un panno umido per risciacquare, quindi asciugare con un altro panno pulito.

La pasta di bicarbonato di sodio è anche efficace per pulire le macchie di cibo versato o salse.

  1. Asciugare prima le fuoriuscite con un panno pulito, prima che le macchie inizino a fissarsi nel materiale;
  2. Applicare la pasta di bicarbonato di sodio;
  3. Lascia riposare per alcuni minuti;
  4. Spot pulito con un panno pulito.

Questi consigli rapidi ed economici ti permetteranno di pulire i mobili della tua cucina da macchie di grasso e macchie ostinate, senza danneggiarne il materiale. I mobili della tua cucina torneranno come nuovi! Cosa aspetti a provare questi trucchi?

Leggi anche: Metti il ​​dentifricio nel congelatore: il trucco segreto per pulire la casa