Subire un furto con scasso può essere un’esperienza traumatica, per evitare che ciò accada installiamo sistemi di sicurezza sempre più sofisticati tramite telecamere di sorveglianza. Ma questo spinge i ladri ad arrendersi? Non è sicuro ! A riprova, ecco 5 segnali che dimostrano che la tua casa è stata avvistata da criminali che non esiteranno ad attaccare.

Nessuno è al sicuro dai furti con scasso. Tuttavia, ci sono alcuni segnali di allarme che indicano che la tua casa potrebbe essere un bersaglio per i ladri. Per evitare di ritrovarti in questo tipo di situazione, alcuni segnali possono dirti che la tua casa è stata presa di mira.

5 segnali che indicano che la tua casa è stata presa di mira dai ladri

La nostra casa è allo stesso tempo un luogo di residenza e uno spazio intimo che plasmiamo a nostra immagine e che desideriamo preservare e proteggere da qualsiasi intrusione estranea. Per questo, l’installazione e l’implementazione di dispositivi di sicurezza è il modo più semplice per raggiungere questo obiettivo. Ma può la tecnologia, per quanto avanzata, essere in grado da sola di scoraggiare ladri e scassinatori? I furti in casa sono frequenti, questo è un dato di fatto. Allora come fai a sapere se la tua casa è diventata il bersaglio dei ladri? Questo è quello che scopriremo in questo articolo, presentandoti questi 5 segnali che dimostrano che la tua casa è bersaglio di un futuro furto con scasso.
Ladro che si avvicina a un'abitazione - fonte: spm

1- I ladri perquisiscono i tuoi bidoni della spazzatura

Se i ladri hanno preso di mira la tua casa, non entreranno senza prima avere molte informazioni. Molto spesso, attaccano la tua spazzatura frugando nei rifiuti domestici alla ricerca di  documenti, appunti, corrispondenza o fotocopie di documenti ufficiali  che potrebbero contenere informazioni personali: numero di previdenza sociale, numero di carta d’identità, estratto conto bancario (RIB), passaporto o qualsiasi altro dati importanti che ti riguardano.

2- I ladri fanno sparire il tuo cane

Ciò che i ladri temono di più, oltre all’arresto, sono gli animali domestici e soprattutto i cani, che considerano il  loro peggior nemico durante un furto con scasso . Pertanto, potrebbero prendere in considerazione l’idea di rapire il tuo cane prima di commettere il crimine facendoti pensare che il tuo cane sia scappato o sia scappato accidentalmente. Se il tuo cane è scomparso e sospetti un rapimento o un rapimento, non esitare a  denunciare l’accaduto alle autorità  e contemporaneamente a contattare l’azienda responsabile del chip del tuo cane per spiegare loro la situazione affinché possano fare quanto necessario .

3- I ladri svuotano il serbatoio della tua auto

Il serbatoio del carburante di un'auto - fonte: spm
Mentre monitorano una casa o una casa, i ladri non esitano a seguire i loro proprietari sul posto di lavoro. Lo scopo di una manovra del genere? Svuota tutto il carburante nel  serbatoio della loro auto  per  ritardarli il più a lungo possibile  in modo che non possano tornare a casa il più velocemente possibile. Durante questo periodo, il ladro ha tutto il tempo per avvisare i suoi complici, in modo che abbiano il tempo di entrare nell’abitazione delle loro vittime. In questo caso, noti che il tuo serbatoio è vuoto, non esitare a  contattare i tuoi vicini o uno dei tuoi familiari  affinché possano controllare la tua casa.

4- I ladri rompono una finestra come mezzo di rilevamento

Una volta presa di mira la casa, i ladri devono assicurarsi che sia vuota o disabitata. In questo caso utilizzano il metodo della pietra. Usano cioè un sassolino o un sasso lanciandolo  contro le finestre e i vetri  della casa. Se nessun proprietario o vicino si fa avanti, concluderà che  la casa è disabitata.  Avranno quindi tutto il tempo per mettere a punto il loro piano e tornare nei prossimi giorni, contemporaneamente, per commettere il loro crimine. Per evitare questa situazione potete sempre simulare la vostra presenza acquistando delle scatole dotate di timer. Collegate alle prese elettriche, queste accenderanno la luce secondo orari preprogrammati. Perché ricorda, se un ladro pensa che tu sia ancora in casa, non oserà andarci.
Finestra rotta

5- I ladri controllano la cassetta della posta

Ciò che attira maggiormente l’attenzione dei ladri quando sorvegliano una casa è senza dubbio la cassetta della posta. Infatti,  una cassetta postale traboccante  è spesso sinonimo di negligenza, il che fa pensare ai ladri che gli inquilini o i proprietari siano assenti da molto tempo. Pertanto, in caso di assenza prolungata e per evitare che la vostra casa venga svaligiata, non esitate a chiedere ai vostri vicini di venire  a ritirare regolarmente la vostra posta,  in modo che l’attenzione dei ladri non si concentri troppo sulla vostra casa e lui non diventi il ​​prossimo obiettivo del loro crimine. Di fronte alla caparbietà di certi ladri, è meglio prestare attenzione ad ogni dettaglio che vi sembra sospetto, tenendo conto di tutte le informazioni e i consigli forniti in questo articolo.