Press ESC to close

5 consigli per eliminare i moscerini e drenare le mosche

Recentemente il tuo cesto di frutta è stato invaso dai moscerini? Ah, c’era da aspettarselo: con il ritorno delle belle giornate di sole, tornano a incombere le bestiole. E quei fastidiosissimi insetti, irresistibilmente attratti dallo zucchero, tornano a perseguitarti. Non si tratta di condividere il cibo con questa colonia di tenaci moscerini! Hai bisogno di una soluzione infallibile per scacciarli da casa tua? Abbiamo molto da offrire, non preoccuparti. Come bonus, i nostri rimedi sono sani e naturali!

Invasione di moscerini: alcune precauzioni da prendere

moscerini in casa

Soprattutto, vi consigliamo vivamente di proteggere bene la vostra frutta e verdura. Soprattutto ora che le temperature stanno iniziando a salire e il caldo si sta avvicinando rapidamente. Basta lasciarli appendere fuori per accelerare la loro maturazione. E i cibi fermentati sono una vera delizia per i moscerini! Cioè tenerli al fresco e dopo il pasto non lasciarli troppo a lungo in tavola. Il semplice profumo di frutta matura li attrae come una calamita. Allo stesso modo, non lasciare mai scoperto il bidone della spazzatura. Puoi intuire che i rifiuti alimentari sono molto attraenti per gli insetti. Inoltre, se non hai la possibilità di svuotare frequentemente i tuoi bidoni della spazzatura, è meglio lasciarli fuori, altrimenti avrai rapidamente un’invasione in casa.

Un altro punto importante: stranamente, i moscerini si concentrano in massa attorno all’acqua stagnante. È anche lì che si riproducono più spesso, chissà perché. Quindi, un consiglio, quando annaffiate le vostre piante o fiori, evitate di innaffiare troppo, altrimenti causerete ristagni idrici. Questo è il modo migliore per attirare i moscerini. Stesso ritornello sul lato dei tubi, ricordarsi di pulirli regolarmente per evitare l’accumulo di acqua.

Leggi anche:  Come tenere i parassiti lontani da casa con le bustine di tè?

Vacci piano con gli insetticidi industriali!

Adesso entriamo nel vivo della questione. Al momento va di moda installare zanzariere, è il caso nella maggior parte delle case. Perché è anche il periodo preferito dalle maledette zanzare! Ma hey, ammettiamo che spesso non riusciamo a chiuderli correttamente. Di conseguenza, molti insetti, compresi i moscerini, finiscono per aggirare le nostre trappole e aggirarsi all’interno della casa. Non importa, abbiamo ancora risorse per combattere questo flagello.

Quindi, ovviamente, il tuo primo istinto sarebbe quello di utilizzare insetticidi tradizionali, soprattutto se sei vittima di una massiccia infestazione. Ma, detto tra noi, non è la scelta più salutare o economica per  eliminare i moscerini … Sapete benissimo che questi prodotti contengono sostanze chimiche dannose sia per la vostra salute che per quella dei vostri animali domestici. Per non parlare del fatto che inquinano notevolmente l’ambiente. Quindi, se possibile, è meglio limitare la loro applicazione, e ancor meno in cattive condizioni. Non spruzzare mai questi spray senza una buona ventilazione: l’aria deve sempre circolare sufficientemente per evitare di inalare queste sostanze!

Quale odore odiano di più i moscerini?

Quindi quale sarebbe l’alternativa ai prodotti convenzionali? Hai mai pensato di usare gli oli essenziali? Sono ottimi repellenti contro i moscerini. Come bonus, bastano poche gocce per liberarsene. L’unico problema è che non sono nemmeno economici, soprattutto se acquisti quelli di buona qualità dagli erboristi. Sei quindi costretto a usarlo con parsimonia. Ma non preoccuparti, ti offriremo un rimedio casalingo infallibile, ecologico e per niente costoso! Puoi abusarne senza moderazione per bandire la presenza di questi parassiti. I tuoi ingredienti chiave: limone e aceto. Questo duo è perfetto per respingere i moscerini!

Ecco i passi da seguire:

  1. Prendete due  limoni  e grattugiate delicatamente tutta la scorza.
  2. Mettete tutta la corteccia in una ciotola e aggiungete un litro di aceto bianco. Coprire e lasciare riposare tutto il giorno.
  3. Dopo 24 ore, prendere un colino e filtrare la scorza di limone.
  4. Ora sei armato di un insetticida naturale: non ti resta che versare questa soluzione in una bottiglia di plastica munita di spray.
  5. Ora puoi iniziare a spruzzare le aree in cui si affollano i moscerini. Se li vedi scappare subito, allora hai fatto un ottimo lavoro!

Nota  : finché lo fai, non esitare a spruzzare questa soluzione lungo le pareti esterne dei tuoi balconi e finestre. Il vantaggio è che il suo odore scoraggerà altri insetti, come mosche o zanzare. Rimarrai davvero sorpreso dalla sua efficacia, soprattutto perché è completamente naturale e quindi non ha controindicazioni.

Scolare le mosche: quali sono i migliori rimedi della nonna?

Sembra quasi una lotta senza fine! Così tanti parassiti vengono a disturbare la tua tranquillità. E quelle   minuscole  mosche di scarico che ronzano continuamente attorno al tuo scarico, non le sopporti più! Niente panico, non ti lasceremo in asso. Ecco altri rimedi da adottare per farli sparire dalla tua vista.

  • Con aceto bianco

Una ciotola di aceto bianco

Normalmente, se pianifichi in anticipo, drenare le mosche non dovrebbe nemmeno darti problemi. Bisogna comunque seguire alcune regole d’uso: pulizia regolare, pulizia impeccabile, un bagno tirato a lucido… tutto deve risplendere, dal lavabo alla vasca, compresa la doccia e lo scarico a pavimento. È inoltre necessario bandire la frutta marcia, allontanare la spazzatura dalla casa, aerare bene l’interno e assicurarsi che non ci siano perdite d’acqua o muffe nella zona. Certo, se non hai seguito alla lettera queste regole d’oro e sei vittima di un’invasione, ci sono ancora soluzioni che ti salveranno la giornata. A cominciare dall’utilizzo dell’aceto bianco unito ad altri ingredienti.

Ecco come applicarlo: mescola 1 tazza di aceto con 1/2 tazza di sale e 1/2 tazza di bicarbonato di sodio. Versa tutto nello scarico e lascialo riposare per una notte. Al mattino, versare acqua bollente nello scarico. E, voilà, puoi dire addio ai parassiti!

  • Con bicarbonato di sodio

Ogni volta che c’è qualche problema in casa, molto spesso, il bicarbonato di sodio viene in tuo soccorso. Ha l’arte di risolvere molti problemi e riportare l’igiene dove va. Prendiamo ad esempio il caso dei moscerini. Siccome amano l’umidità, soprattutto quella che si trova nei bidoni della spazzatura, basta pulirli il più spesso possibile con un po’ di bicarbonato di sodio mescolato ad acqua. Niente di più semplice e il risultato è garantito!

  • Con acqua zuccherata 

Zucchero

Piccola trappola furba: sciogliete un po’ di zucchero in una ciotola con dell’acqua. Questa miscela attirerà i moscerini in pochissimo tempo. E salta, eccoli bloccati dentro! Questo trucco funziona anche con il succo di frutta.

Leggi anche: Come fare un repellente per insetti per tenere lontani moscerini e scarafaggi?

  • Con menta o origano

Oh, non dimentichiamo le erbe aromatiche! Stranamente, alcuni hanno odori che i moscerini odiano. Va bene: installa piccoli vasi di menta o origano sui davanzali delle finestre. È una barriera inaspettata contro questi fastidiosi insetti!

Normalmente, con tutti i rimedi offerti oggi, dovresti avere pace per un bel po’. Tuttavia, se noti che l’infestazione delle mosche di drenaggio dura più di 20 giorni, nonostante i tuoi migliori sforzi per scacciarle, allora potrebbe essere il momento di chiamare un disinfestatore professionista.

Leggi anche:Dimentica le trappole. Ci sono modi molto più intelligenti per sbarazzarsi dei topi