Press ESC to close

5 consigli per asciugare i vestiti più velocemente

Dopo aver lavato i nostri vestiti in lavatrice, dobbiamo ancora passare alla fase di asciugatura che purtroppo richiede molto tempo. Il che a volte è fastidioso, soprattutto quando abbiamo un appuntamento imminente e vogliamo assolutamente indossare i nostri jeans preferiti o il nostro vestito preferito. Cerchi soluzioni intelligenti per asciugare i tuoi vestiti in tempi record? Sei capitato nel posto giusto: ti sveliamo alcuni consigli molto utili per l’asciugatura rapida. Qualcosa per soddisfare tutti coloro che sono di fretta e impazienti. In soli 15 minuti i tuoi vestiti saranno asciutti e pronti all’uso!

Le faccende domestiche non solo sono faticose, ma richiedono anche molto tempo. Ogni giorno devi destreggiarti tra la pulizia della casa, la cucina, il bucato, i compiti dei bambini, ecc. Tutti aspiriamo ad organizzarci meglio per trovare il tempo per svolgere adeguatamente tutti questi compiti. Per questo siamo sempre affezionati ai consigli che ci semplificano la vita e, soprattutto, ci permettono di risparmiare tempo. Ovviamente, quando si tratta di asciugare i vestiti, l’uso dell’asciugatrice è solitamente una buona opzione. Tuttavia, molte persone non li hanno sistematicamente. Altri ancora ritengono che non sempre sia efficace e che tenda addirittura a danneggiare il bucato. Tuttavia, anche se spesso è consigliata, l’asciugatura all’aria spesso dipende dalle condizioni atmosferiche e richiede tempo! Pertanto, questi suggerimenti per asciugare i vestiti più velocemente ti saranno di grande aiuto.

La funzione di asciugatura della lavatrice

Asciugare i vestiti

Non ti arrenderai, questa sera hai messo gli occhi sul tuo outfit preferito. Ti porta fortuna in ogni occasione e nulla ti farà cambiare idea. Ahi, hai appena notato che è macchiato e non ha un buon odore. Niente panico: se hai ancora mezz’ora a disposizione, potrai lavarlo e asciugarlo più velocemente di quanto pensassi.

Tutto quello che devi fare è scegliere un programma veloce nella macchina, quindi asciugare i tuoi vestiti  in tempo record. Come bonus, durante il ciclo di lavaggio, puoi cogliere l’occasione per truccarti e pettinarti. Solo per risparmiare tempo!

Per un’asciugatura rapida, la prima cosa che viene in mente è l’asciugacapelli. Certo, è possibile, ma non sempre questo metodo è molto efficace e, se non utilizzato con attenzione, potrebbe addirittura bruciare il tessuto. Senza contare che gli indumenti potrebbero essere ancora umidi in certe zone e se la notte è fresca potresti prendere un raffreddore!

Prendi un asciugamano grande, morbido e assorbente (asciutto ovviamente!) che posizionerai sugli indumenti bagnati. Arrotolatelo strettamente con i vestiti all’interno. Noterai quindi quanto velocemente l’acqua in eccesso dai vestiti passerà nell’asciugamano. Ripeti questo processo con un altro asciugamano asciutto finché il tuo completo non sarà completamente asciutto e pronto da indossare.

Vestiti puliti nel cesto della biancheria

Il ferro

Puoi anche usare un ferro da stiro e un  asciugamano . Il procedimento è semplice: posizionate il capo bagnato su un asse da stiro e sopra un asciugamano sottile. Stira l’asciugamano con fermezza e attenzione con il ferro caldo e assicurati di girare il capo in modo che venga stirato su entrambi i lati. Il vapore caldo aiuterà ad asciugarlo più velocemente.

Il fan

Per evitare di aspettare ore, anche il ventilatore è un’opzione interessante. Inoltre è meno pericoloso dell’asciugatrice per le fibre dei tessuti.

Il congelatore

Se hai tempo, anche il congelatore è un metodo straordinario che accelera l’asciugatura dei vestiti. Come? È necessario riporre il bucato in un sacchetto di plastica e lasciarlo per alcune ore, o anche tutta la notte, nella lavatrice. Una volta tolti i vestiti dalla borsa, non dovrai far altro che stirarli per scaldarli velocemente.

Asciugatura all’aria

Infine, l’essiccazione all’aria rimane la pratica più diffusa. Risulta essere molto efficace, anche se richiede tempo. Assicurati di appendere i vestiti separatamente gli uni dagli altri in modo che l’aria possa asciugarli correttamente e i cattivi odori non li invadano.