Le piante danno un tocco decorativo ai nostri interni ed emanano buone vibrazioni. Proprio come li usiamo per illuminare i nostri spazi, hanno bisogno della nostra piena attenzione per mantenere la loro lucentezza e vivacità. Ecco alcuni errori da evitare per mantenerli in salute!

In così poco tempo alcune piante verdi appassiscono senza che ce ne rendiamo conto. Ciò può essere dovuto ad una necessità di luce, ad un ambiente non idoneo o semplicemente alla mancanza di acqua. Tutti questi fattori fanno sì che le nostre piante perdano la loro lucentezza e appassiscano rapidamente.

Quali sono gli errori da evitare affinché una pianta non appassisca?

L’avvizzimento di qualsiasi vegetazione deriva da diversi fattori. Questo fenomeno si spiega spesso con la mancanza o l’eccesso di annaffiature . Generalmente si traduce in una perdita di rigidità dello stelo, ingiallimento o addirittura perdita di fogliame. Inoltre, un terreno povero, radici trascurate o un’esposizione inadeguata al sole possono avere conseguenze sulla durata di vita di una pianta. È quindi importante prestare attenzione a questi piccoli segnali di avvertimento. Ecco gli errori da non commettere. Leggi anche: Come far rifiorire un’orchidea con l’aglio in polvere?

1. Metti le piante in terreni comuni

terreno comune
  La primavera è probabilmente la stagione migliore per godersi il proprio giardino. È anche il momento giusto per riscoprire gli aspetti buoni della natura, mettere al sole le tue piante e decorare il tuo terrazzo. Questi piccoli movimenti a volte richiedono la sostituzione del terriccio. Tuttavia, questo può essere fatale perché non tutte le piante reagiscono allo stesso modo quando i nutrienti nel terreno non sono gli stessi. Alcuni riescono ad adattarsi mentre altri rifiutano sistematicamente i componenti del nuovo suolo. Si consiglia quindi al momento dell’acquisto di farsi consigliare dai vivaisti che sapranno dirvi quale tipo di terriccio è più adatto alla vostra pianta.

2. Scegli un vaso al solo scopo di abbellire le tue piante

vasi per piante
  Dietro ogni acquisto di piante in vaso si nasconde il desiderio di abbellire il suo esterno così come il suo interno. La scelta del portavaso è poi un criterio decorativo imprescindibile. Tuttavia, l’ambiente delle tue piante non dovrebbe essere trascurato. Se le loro radici non trovano abbastanza spazio per crescere, rischi di ucciderle. Quindi scegli la giusta dimensione del vaso per consentire loro di svilupparsi. Larghezza e profondità sono due aspetti da non trascurare, così come l’isolamento. Così, quando le radici sono sane, permettono alle piante di crescere e fiorire. Gli alberi da frutto come il limone, ad esempio, non sopravviveranno in un vaso da terrazza.

3. Trascurando l’ambiente delle tue piante

Anche se ci piace vederle sui nostri davanzali o in punti specifici del giardino, le piante tenderanno a reagire in modo diverso in ogni ambiente. Se ti piace il giardinaggio, potresti notare che alcune piante hanno bisogno di più luce. In questo caso, preferisci un angolo luminoso senza esporli troppo al sole. Al contrario, altre piante tendono a crescere in condizioni di scarsa illuminazione e reagiscono male a temperature molto basse. Va notato che qualsiasi pianta necessita di una quantità adeguata di acqua. Le annaffiature delle piante, infatti, non devono essere eccessive rischiando di farle marcire. Si noti che l’acqua piovana è preferita per annaffiare le piante. Le palline di argilla servono per immagazzinare l’acqua e mantenere la pianta sempre umida, un buon consiglio da adottare prima di viaggiare. Leggi anche: 12 semi a crescita rapida che crescono facilmente

4. Usare i prodotti sbagliati per le tue piante

cura delle piante
  Per prenderti cura delle tue piante, devi anche scegliere i prodotti giusti. Ci sono ingredienti naturali che daranno più lucentezza alla tua pianta. Il più noto è l’aceto bianco! Efficace nel mantenimento delle piante, agisce come un buon fortificante. L’aceto bianco è molto nutriente. Ha anche effetti positivi sulla qualità del suolo, che aiuta a creare un ambiente sano per le tue piantagioni. Mescola un po’ di aceto bianco in acqua prima di spruzzarlo sulle foglie della tua pianta per garantire loro un colore verdissimo e lucente. Prendersi cura delle piante è un compito laborioso. Di fronte al cambiamento delle temperature e alla diversità del suolo, le piante reagiscono in modo diverso. Se si tiene conto dei molteplici fattori che ne causano il deterioramento, senza dubbio ti ritroverai con un giardino con piante verdi e fiorite. Leggi anche: Conficcare le unghie in un limone: il trucco preferito per salvare le piante del mio giardiniere