Press ESC to close

4 consigli per sbarazzarsi dei moscerini della frutta

I moscerini della frutta trovano sempre il modo di entrare in cucina. Svolazzano sopra il cesto della frutta, il lavandino e il bancone. Possono depositare le loro uova sul cibo e contaminarlo. Tutto ciò non è molto appetitoso! Fortunatamente, esiste un trucco per sbarazzarsene in modo efficace. Quest’ultimo unisce due ingredienti semplici e accessibili.

Sebbene non siano direttamente pericolosi per l’uomo perché non pungono, i moscerini della frutta o i moscerini della frutta rimangono a lungo termine molto fastidiosi. Tuttavia, questa specie volante può trasportare germi. Pertanto è importante eliminarli rapidamente per evitare una loro rapida proliferazione.

Quali ingredienti dovrei usare per sbarazzarmi dei moscerini della frutta?

La presenza dei moscerini della frutta può diventare rapidamente fastidiosa e sgradevole. Niente panico ! Esiste  una soluzione rapida  per eliminarli da casa tua. Naturalmente, il primo passo è eliminare tutti i prodotti che li attirano, ovvero frutta e verdura matura che si trovano in cucina, nonché la spazzatura. La pulizia approfondita delle superfici e dei contenitori deve essere effettuata regolarmente.

  • Aceto di sidro e detersivo per piatti

Moscerini della frutta in una ciotola di aceto

Esiste un modo efficace per attirare i moscerini della frutta e liberarsene durante la notte.  Basta mescolare l’aceto di mele con un po’ di detersivo per piatti in una piccola ciotola o piatto e  metterlo in cucina .  La ciotola servirà da esca per questi piccoli insetti volanti. Attratti dall’odore dell’aceto, cadranno nella ciotola e rimarranno intrappolati nella superficie appiccicosa di questa soluzione senza poter scappare. È anche possibile mettere la ciotola nel microonde per un aroma più forte.

A seconda degli ingredienti e dei mezzi a tua disposizione a casa, è possibile  catturare facilmente i moscerini della frutta  . Ma prima di tutto prendetevi il tempo di pulire tutta la frutta prima di metterla in cucina. È inoltre necessaria la conservazione refrigerata per impedire la schiusa delle uova.

  • Crea una trappola a imbuto

Trappola a imbuto

Come avrai capito, i moscerini della frutta sono spesso attratti dal cibo maturo.  Quindi scegli un liquido fermentato, aceto di sidro , birra , vino o frutta come esca.  Chiudete poi un barattolo di vetro con un imbuto di carta, creando un’apertura molto piccola e tenendo il beccuccio verso il basso in modo che le mosche possano entrarvi. Una volta che la ciotola sarà piena di mosche, svuotatela e ripetete l’operazione se necessario.

Trappola per mosche
  • Il sughero

L’altro consiglio  per tenere lontani i moscerini della frutta  dalla cucina o dagli interni è quello di posizionare i tappi di sughero nel cesto o nel cestino della frutta.  Alla Drosophila non piace questo odore e quindi se ne allontanerà.  Non esitate a posizionarli in altri angoli della cucina per evitarne la proliferazione. Gli oli essenziali posti in un bicchiere d’acqua possono anche fungere da repellente naturale contro questi insetti.

  • Oli essenziali

È possibile realizzare un altro repellente utilizzando oli essenziali. Basta versare qualche goccia di un olio essenziale a vostra scelta in un bicchiere d’acqua e metterlo in cucina. I moscerini della frutta detestano l’odore degli oli essenziali e si allontaneranno rapidamente da casa tua. Trarrai beneficio anche dal profumare la tua casa.

È importante notare che è quasi impossibile eliminare completamente i moscerini della frutta, ma puoi ridurne la presenza seguendo questi suggerimenti.