Press ESC to close

3 piante d’appartamento che possono eliminare la polvere

Sospese nell’aria, le particelle di polvere possono causare gravi reazioni se inalate da chi soffre di allergie. Detto questo, oltre ad una buona pulizia, potete anche utilizzare delle piante per spolverare la casa. Dai un’occhiata a queste 3 piante da interno che possono eliminare la polvere dalla tua casa.

Le piante d’appartamento non smettono mai di stupirci. Alcune piante d’appartamento, infatti, non sono utili solo per decorare la casa. Hanno altre virtù. Possono anche purificare l’aria ambiente interna. Alcune piante verdi sono utili anche per  ridurre la polvere domestica . Dovresti anche sapere che se su alcune piante si deposita della polvere è perché aumentano il livello di umidità nell’ambiente. Quindi la polvere finisce per rimanere attaccata alla superficie delle loro foglie.

Quali sono le 3 piante da interno che possono eliminare la polvere da casa?

Piante d'appartamento

Queste 3 piante da appartamento si riconoscono per la loro azione depolverante, grazie alla particolarità del loro fogliame.

Il ficus elastico

Il ficus elastico

La gomma o ficus elastica è una pianta verde perenne con fogliame decorativo. Questa pianta ha la particolarità di aumentare l’umidità di una stanza grazie al suo fogliame. Infatti  rilascia l’acqua che assorbe attraverso le radici  sotto forma di umidità, grazie ai pori presenti nella pagina inferiore delle foglie. Le sue foglie grandi, larghe, coriacee e dall’aspetto lucido  sono  quindi  molto efficaci  nell’attirare la polvere e intrappolarla .  Hanno infatti la particolarità  di trattenere le particelle di polvere  che rimangono sospese nell’aria, grazie all’aspetto ceroso del loro fogliame. Per una maggiore efficacia si consiglia di pulire regolarmente la chioma con un panno in microfibra leggermente inumidito.

Oltre all’azione depolverante, il ficus gommoso  ha anche proprietà disinquinanti.  È efficace nel purificare l’aria interna dalla formaldeide, un materiale tossico rilasciato da colla, vernice o isolante.

Ficus benjamina

Ficus benjamina. fonte: sp

Originario dell’Asia e dell’Oceania, il ficus benjamina, detto anche fico piangente, è un arbusto decorativo di facile manutenzione. Ha la particolarità  di adattarsi a qualsiasi ambiente  e sopporta molto bene l’ambiente ristretto di case o appartamenti. Questo è ciò che rende il ficus benjamina  una pianta d’appartamento resistente e robusta.  Coltivato in ambienti chiusi, il fico piangente aiuta  a mantenere la freschezza dell’aria  e favorisce l’umidità, grazie al suo fogliame. Ecco come attira la polvere. È meglio scegliere un ficus che abbia una chioma folta e un tronco grande. La tua pianta potrà così  migliorare il livello di umidità nella stanza.  Assicurati di spruzzare spesso il fogliame con acqua non calcarea, come l’acqua piovana, soprattutto se il tuo ficus è posizionato vicino a una fonte di calore.

Il pothos

Pothos

Il Pothos è una pianta che suda molto. Questa evaporazione dell’acqua  aumenta l’umidità in una stanza. È  una pianta ornamentale perenne, capace di attirare la polvere grazie al suo fogliame sempreverde. Questa pianta tropicale è un rampicante che può avere un aspetto ricadente o rampicante. Il suo fogliame denso ha la particolarità  di intrappolare le particelle di polvere.  E non è tutto. Pothos ha anche la capacità  di assorbire le tossine dall’aria circostante,  come monossido di carbonio, xilene, toluene, benzene e formaldeide. Questa pianta verde da interno  è facile da coltivare.  Essendo poco impegnativo, è adatto ai principianti  e a chi non ha il pollice verde.

Detto questo, grazie al fogliame di queste piante verdi da interno potrai eliminare la polvere sospesa in casa, ma anche purificare l’aria ambiente dalle tossine.