Press ESC to close

3 consigli per sbrinare il congelatore

Permanentemente collegato, il congelatore conserva gli alimenti nelle migliori condizioni possibili. Tuttavia, il deposito di brina sulle pareti dell’apparecchio può ostacolare il corretto funzionamento dell’apparecchio e generare un consumo energetico eccessivo. Dovrebbe quindi essere scongelato e pulito. Scopri i suggerimenti per raggiungere questo obiettivo.

Sbrinare il congelatore è un passaggio che può richiedere molte ore. È comunque fondamentale effettuare una pulizia approfondita e fare l’inventario degli alimenti conservati. Inoltre, questo ottimizza le prestazioni del dispositivo riducendone il consumo energetico. Ecco come farlo velocemente.

3 consigli per sbrinare il congelatore

Un consiglio semplice e pratico per effettuare con successo  qualsiasi operazione di sbrinamento e pulizia  del congelatore . Questo ti aiuterà ad eliminare lo spesso strato di ghiaccio che può danneggiare il tuo elettrodomestico ma anche la qualità degli alimenti conservati.

  • Pentola di acqua bollente

Casseruola nel congelatore

Prima di iniziare, scollega il congelatore e metti tutti gli alimenti in sacchetti isolanti in modo che non subiscano sbalzi di temperatura. Pertanto, non ha senso raschiare il ghiaccio o aspettare lunghe ore affinché si sciolga.  Basta far bollire l’acqua in una pentola e metterla direttamente nel congelatore.  Chiudete lo sportello e lasciate agire il vapore dell’acqua bollente per circa quindici minuti. Aprendo il congelatore non dovrete fare altro che eliminare l’acqua in eccesso utilizzando panni asciutti. Se una parte del ghiaccio non si scioglie, puoi usare una spatola di legno per staccare grossi pezzi di ghiaccio. In questo modo potrai pulire il congelatore più facilmente e prolungarne la durata. Inoltre, il cibo al suo interno rimarrà sempre nelle condizioni di conservazione più ottimali.

Oltre al consiglio per l’acqua bollente, ci sono diversi consigli per sbrinare completamente e velocemente il congelatore. Ecco alcuni esempi.

  • Sale grosso

Sale grosso

Esiste una tecnica per sbrinare velocemente il freezer cospargendolo di sale grosso. Con questo ingrediente di cottura il ghiaccio si scioglierà più facilmente. Lasciare agire qualche minuto prima di tamponare le varie superfici del dispositivo. Completare poi l’operazione asciugando con un panno pulito e asciutto.

  • Alcol domestico

La terza tecnica per sbrinare il congelatore consiste nello  spruzzare una miscela di ⅓ acqua e ⅔ alcool domestico sulle superfici dove è molto presente la brina.  Lasciare riposare per qualche minuto prima di rimuovere il ghiaccio sciolto. Successivamente utilizzare un panno pulito per risciacquare le varie superfici. Questo consiglio è molto utile per sciogliere velocemente il ghiaccio all’interno del congelatore.

Sbrinare il congelatore

Come pulire e disinfettare in modo naturale il congelatore dopo averlo scongelato?

Ora che hai sbrinato completamente il congelatore, tutto ciò che devi fare è pulirlo utilizzando ingredienti accessibili e naturali al 100%. Naturalmente dopo questo consiglio è necessario effettuare un’asciugatura rapida per evitare la rapida formazione di brina.

Soluzione liquida a base di aceto e limone

Dopo aver spugnato le pareti interne del congelatore, mescola tre parti di aceto bianco e una parte di  succo di limone in una bottiglia spray .  Successivamente spruzzare l’interno dell’elettrodomestico, prestando particolare attenzione alle guarnizioni della porta che potrebbero essere piene di batteri.  Allo stesso modo, ripiani e contenitori dovrebbero essere rimossi per lavarli nel lavandino con la stessa soluzione  L’azione di questi due ingredienti eliminerà lo sporco in profondità e disinfetterà le superfici interne del congelatore ma combatterà anche i cattivi odori. È sufficiente asciugare senza risciacquare utilizzando un panno asciutto o una spugna assorbente.

Esistono diversi modi per mantenere il congelatore. Una pulizia regolare con sbrinamento ogni 4 mesi è quindi fondamentale per un basso consumo energetico e una più adeguata conservazione degli alimenti.